Zach LaVine dei Bulls entra nei protocolli di salute e sicurezza; potrebbero mancare 10 giorni: Fonti Leave a comment


tori guardia Zach LaVine è entrato nel NBAi protocolli di salute e sicurezza e si prevede che manchino almeno 10 giorni, dicono le fonti L’Atletico, a meno che non registri due test negativi in ​​un periodo di 24 ore.

LaVine è l’ultimo giocatore di Chicago ad entrare nei protocolli di salute e sicurezza, entrando a far parte Coby White, Javonte Green, DeMar De Rozan, Derrick Jones Jr., Andiamo Dosunmu e Stanley Johnson. Johnson è stato firmato dalla G League South Bay Lakers l’8 dicembre tramite l’esenzione dal disagio perché Chicago aveva diversi giocatori nei protocolli.

Secondo le regole della lega, i Bulls devono avere otto giocatori idonei per la partita di martedì contro il pistoni. Chicago può continuare a ingaggiare giocatori con l’esonero dalle difficoltà. Non ci sono stati rinvii legati al virus nella NBA in questa stagione.

(Foto: Michael Reaves / Getty Images)





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.