World Esports Cup per vedere i giocatori provenienti da India, Pakistan e Nepal competere nel Premier Championship del sud-est asiatico Leave a comment


World Esports Cup (WEC’21), il torneo di eSport a tre nazioni del sud-est asiatico si giocherà tra giocatori provenienti da India, Pakistan e Nepal. L’obiettivo principale della World Esports Cup sarà quello di dare ai giocatori la possibilità di rappresentare il proprio paese, qualcosa che non tutti riescono a fare abbastanza spesso nella comunità di eSport nella regione dell’Asia meridionale in uno dei giochi Battle Royale più popolari. Il torneo vedrà un enorme montepremi di $ 100k (INR 75 lakh circa). Il produttore di smartphone Infinix Smartphones è lo sponsor principale per l’edizione inaugurale poiché la registrazione del WEC’21 inizierà sabato 23 ottobre 2021, poiché gli atleti di tutte e tre le regioni possono registrarsi fino al 23 novembre.

Gli atleti di eSport provenienti da India, Pakistan e Nepal avranno l’opportunità di competere virtualmente in qualificazioni aperte per tentare di diventare il campione della regione.

Parlando del lancio della World Esports Cup (WEC), il direttore del WEC, Vishwalok Nath, ha dichiarato: “Sappiamo tutti quanto diventi intenso quando si tratta di qualsiasi partita India-Pakistan e vogliamo che i fan assistano a questo epico scontro anche negli eSport. . La World Esports Cup mirerà anche a connettere i giocatori e la comunità di gioco dei paesi dell’Asia meridionale in un’unica piattaforma che sarà la prima nel suo genere”.

Il torneo, che si giocherà per un periodo di tre mesi, avrà un primo round di due qualificazioni aperte e chiuse in tre regioni per selezionare le migliori 24 squadre di ogni paese. Quindi, i rispettivi paesi si daranno battaglia per ottenere le loro migliori squadre 12 che li porteranno alle finali che presenteranno le loro migliori 4 squadre. Nelle Grand Finals, le migliori 4 squadre provenienti da India, Pakistan e Nepal mostreranno le loro strategie, coordinazione e abilità tattiche per decidere il meglio della migliore squadra della regione. Il torneo sarà trasmesso in diretta streaming sui canali ufficiali YouTube e Facebook di India Today e Aaj Tak insieme ai loro siti web.

Nath ha inoltre aggiunto in merito alla sua associazione con Infinix Smartphones: “Il gioco mobile con l’avvento della tecnologia degli smartphone economica e più avanzata ha chiaramente spinto l’ecosistema degli eSport a un pubblico molto più ampio, toccando i mercati ancora non sfruttati in tutta la regione e credo che la nostra partnership con Infinix Smartphones consecutivo per la seconda proprietà IP è una forte indicazione del potenziale che il WEC porta avanti. Ci aspettiamo una risposta fenomenale per questo torneo Tri-Nation”.

Nella sua edizione inaugurale il WEC sarà testimone di oltre 33 giorni di streaming. Il gigante degli smartphone con sede a Hong Kong, Infinix Smartphones è equipaggiato con numerosi aggiornamenti e innovazioni specificamente progettati per offrire un’esperienza di gioco senza precedenti ed eccezionale con la tecnologia di potenziamento del gioco Dar Link, che migliora l’interazione di gioco e l’esperienza visiva in giochi pesanti come Free Fuoco.

“Noi di Infinix ci impegniamo a fornire la migliore esperienza di gioco ai nostri clienti con le nostre offerte di prodotti orientati al valore. Per potenziare i giocatori e rendere disponibili per tutti gli smartphone incentrati sui giochi, anche per quelli delle aree più remote della nazione, ci siamo concentrati sulla ricerca e sviluppo come mai prima d’ora e cerchiamo costantemente di migliorarci con ogni prodotto che introduciamo sul mercato. La nostra tecnologia di potenziamento del gioco DarLink indigena è solo un esempio dei nostri sforzi in questa direzione. Con questa partnership, miriamo ad aprire le porte e dare nuove opportunità al crescente talento di gioco in India. Siamo fiduciosi che i giocatori indiani non solo vinceranno, ma incoraggeranno anche il pool di gioco indiano in una piattaforma globale come il WEC”, ha affermato Anish Kapoor, CEO di Infinix Smartphones, annunciando l’associazione.

Mentre Esports è ora uno sport da medaglia ai Giochi asiatici del 2022 e a pochi altri imminenti campionati asiatici nel prossimo futuro. Si prevede di assistere a un’introduzione a tutti gli effetti alle Olimpiadi di Parigi nel 2024. Il WEC’21 mira a svolgere il ruolo di catalizzatore per sviluppare, supportare e far crescere l’ecosistema degli Esport in India e nei paesi vicini e far riconoscere gli eSport come uno sport tradizionale.

Per partecipare al campionato, gli appassionati di gioco e i giocatori sopra i 16 anni possono registrarsi su: https://www.itg.gg/

Leggi tutto Ultime notizie, Ultime notizie e Notizie sul coronavirus qui. Seguici su Facebook, Twitter e Telegramma.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.