Un altro marchio leader di elettronica si integra con i sensori di carico Cyclops Leave a comment


Un altro marchio leader di elettronica si integra con i sensori di carico Cyclops

di Cyclops Marine 19 Nov 17:00 UTC

L’ultimo aggiornamento del software LightHouse di Raymarine, Hvar 3.16, incorporerà la tecnologia intelligente, wireless e di rilevamento del carico di Cyclops Marine. © Raymarine

Con l’annuncio di LightHouse Hvar 3.16, Raymarine è entrata a far parte dell’elenco dei sistemi di visualizzazione compatibili con Gli innovativi sensori di carico di Cyclops Marine, il che significa che tutte le principali marche di display possono ora essere utilizzate insieme alle innovazioni che migliorano le prestazioni, che possono essere visualizzate anche tramite un’app per smartphone gratuita.

Prende il nome dall’isola croata di HVAR, nel mare Adriatico orientale, LightHouse Hvar 3.16 incorporerà diverse funzionalità aggiuntive e includerà la tecnologia intelligente, wireless e di rilevamento del carico di Cyclops Marine. Le versioni del software LightHouse offrono nuovi vantaggi di sistema regolari a tutti i diportisti che utilizzano i display Axiom®.

L’integrazione di questa tecnologia con LightHouse Hvar 3.16 è destinata a fornire una spinta significativa e una maggiore consapevolezza sia per i velisti ad alte prestazioni che per i diportisti.

La gamma di sensori di carico wireless di Cyclops Marine misura i cuscinetti del carico sul sistema di sartiame di uno yacht a vela. accortosintonizzare è progettato per sostituire il corpo dell’elica esistente sullo strallo o sugli stralli, mentre accortocollegamento può essere semplicemente aggiunto in linea a qualsiasi scotta, drizza, paterazzo, cima di controllo, vang, cima di mura o runner. Questi sensori si collegano in modalità wireless al Cyclops Marine Gateway sottocoperta, che si interfaccia con i display Raymarine Axiom per rivelare i cuscinetti di carico nei punti di sollecitazione identificati sul sartiame di uno yacht. LightHouse Hvar 3.16 consente agli utenti di vedere a colpo d’occhio, i dati di carico in tempo reale, statici e dinamici trasmessi dai sensori Cyclops Marine fino a 50 posizionamenti del sensore. I dati vengono registrati anche per l’analisi post-navigazione.

Entusiasti per la nuova integrazione? Mettiti in contatto con Cyclops Marine oggi e inizia a portare le prestazioni al livello successivo. E-mail o visita www.cyclopsmarine.com per maggiori informazioni.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.