Studio: combinare e abbinare i colpi di richiamo COVID-19 è efficace, sicuro | Notizie sulla salute Leave a comment


Secondo i dati preliminari di uno studio del National Institutes of Health, ogni combinazione di miscelazione e abbinamento di colpi di richiamo COVID-19 ha aumentato la risposta immunitaria senza problemi di sicurezza.

Il metodo mix-and-match sembrava dare la spinta maggiore ai destinatari di Johnson & Johnson che ottengono il loro secondo tiro da Moderna o Pfizer.

Il studio, che non è stato sottoposto a revisione paritaria, ha scoperto che coloro che hanno ricevuto i vaccini Pfizer e Moderna in origine e hanno ricevuto la dose di richiamo di entrambe le case farmaceutiche avevano risposte immunitarie simili.

Tuttavia, i ricercatori hanno affermato che lo studio “non è stato progettato per confrontare direttamente le risposte tra diversi regimi di richiamo”.

Lo studio arriva mentre la Food and Drug Administration sta rimuginando su cosa fare per i colpi di richiamo per i destinatari di Moderna e J&J. La dose extra era autorizzato per alcune popolazioni che hanno ricevuto il vaccino contro il coronavirus di Pfizer il mese scorso.

Cartoni animati sul Coronavirus

Il comitato consultivo sui vaccini della FDA si riunisce giovedì per discutere i potenziali colpi di richiamo di Moderna e venerdì per parlare della probabilità di un’altra dose di J&J. Gli esperti discuteranno anche la miscelazione e l’abbinamento delle dosi di richiamo.

I dati rilasciati dalla FDA mercoledì hanno citato carenze nei dati di richiamo di J&J, probabilmente organizzando la riunione di venerdì per rispondere a molte domande.

I funzionari sanitari affermano che tutti i vaccini contro il coronavirus forniscono ancora un alto livello di protezione nonostante la preoccupazione che la protezione contro l’infezione lieve possa diminuire.

“Sebbene i vaccini attualmente approvati o disponibili sotto [emergency use authorization] negli Stati Uniti forniscono alti livelli di protezione contro malattie gravi e morte, l’aumento della trasmissione della variante Delta ha portato a un numero crescente di infezioni rivoluzionarie in individui completamente vaccinati”, hanno scritto gli autori dello studio.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.