Samsung Electronics presenta tre nuove soluzioni per alimentare la prossima generazione di automobili Leave a comment


Samsung Electronics ha annunciato il 30 novembre di aver introdotto tre delle sue ultime soluzioni di chip per autoveicoli; l’Exynos Auto T5123 per la connettività 5G, l’Exynos Auto V7 per i sistemi di infotainment di bordo completi e l’IC di gestione dell’alimentazione S2VPS01 certificato ASIL-B (PMIC) per la serie Auto V.

“Tecnologie automobilistiche più intelligenti e più connesse per esperienze di bordo arricchite, tra cui intrattenimento, sicurezza e comfort, stanno diventando caratteristiche fondamentali sulla strada”, ha affermato Jaehong Park, Vicepresidente esecutivo di System LSI Custom SOC Business presso Samsung Electronics. “Con un modem 5G avanzato, un processore multi-core potenziato dall’intelligenza artificiale e una soluzione PMIC collaudata sul mercato, Samsung sta trasferendo la sua esperienza nelle soluzioni mobili nella sua gamma automobilistica ed è posizionata per espandere la sua presenza nel settore”.

Samsung introduce tre nuove soluzioni per alimentare la prossima generazione di automobili. / Per gentile concessione di Samsung

Exynos Auto T5123: la prima soluzione di connettività 5G del settore per automobili

Exynos Auto T5123 è un’unità di controllo telematica 3GPP Release 15 progettata specificamente per offrire una connettività 5G rapida e senza interruzioni in modalità standalone (SA) e non standalone (NSA) alla prossima generazione di auto connesse.

Fornisce informazioni essenziali al veicolo in tempo reale tramite download ad alta velocità fino a 5,1 gigabit al secondo (Gbps) e consente ai passeggeri di usufruire di una serie di nuovi servizi come lo streaming di contenuti ad alta definizione e le videochiamate in movimento.

L’Exynos Auto T5123 è attualmente in produzione di massa e offre per la prima volta nel settore funzionalità di comunicazione del veicolo basate su 5G.

Exynos Auto V7: un potente processore per sistemi IVI in veicoli di fascia medio-alta

Exynos Auto V7 è l’ultima aggiunta alla linea di processori del marchio automobilistico Samsung ed è progettato per i sistemi di infotainment di bordo.

Per prestazioni di elaborazione potenti, il V7 integra otto core CPU Arm Cortex-A76 da 1,5 gigahertz (GHz) e 11 core GPU Arm Mali G76. La GPU è disponibile in due gruppi separati, con tre core nel dominio “piccolo” per display cluster e AR-HUD e otto nel dominio “grande” per display centrale delle informazioni (CID) e altri.

Tale separazione fisica consente alla GPU di supportare più sistemi contemporaneamente e offre un funzionamento più sicuro in quanto impedisce a un dominio di interferire con un altro.

Oltre alla sua potente CPU e GPU, il V7 è dotato di una NPU per servizi convenienti come l’assistenza virtuale in grado di elaborare dati visivi e audio per funzioni di riconoscimento facciale, vocale o gestuale.

Per un’esperienza di guida più sicura e piacevole, Exynos Auto V7 supporta fino a quattro display e 12 ingressi telecamera che forniscono informazioni per assistere guidatori e passeggeri.

Il sistema di imaging del V7 fornisce una cattiva correzione dei pixel, compressione della gamma dinamica e correzione della distorsione geometrica per fornire immagini silenziose e prive di distorsioni per funzioni come la vista surround e l’assistenza al parcheggio.

Per un intrattenimento coinvolgente in auto, il chip è dotato di tre processori audio HiFi 4 che offrono un’eccellente qualità audio per canzoni, film e persino giochi in movimento.

L’Exynos Auto V7 è attualmente in produzione di massa e viene utilizzato nell’ultimo In-Car Application-Server (ICAS) 3.1 di Volkswagen, sviluppato dalla divisione VS (Vehicle component Solutions) di LG Electronics, per alimentare il loro infotainment di bordo di prossima generazione sistema.

S2VPS01 – Un CI di gestione dell’alimentazione certificato ASIL-B per la serie Exynos Auto V

L’S2VPS01 è un PMIC specificamente progettato e sviluppato per Exynos Auto V9 e V7. È la prima soluzione automobilistica di Samsung prodotta secondo la certificazione del processo di sicurezza funzionale ISO 26262 che è stata acquisita nel 2019 e ha anche ottenuto una certificazione ASIL-B nel 2021.

Un livello di integrità della sicurezza automobilistica (ASIL), specificato in ISO 26262, varia da A a D, dove D è il livello più alto.

Il Livello viene assegnato analizzando e valutando la gravità, l’esposizione e la controllabilità delle operazioni del veicolo in una serie di ambienti.

Per garantire la sicurezza dei sistemi dei veicoli, la conformità ASIL-B sta diventando un requisito fondamentale per gli OEM automobilistici e i loro fornitori Tier 1 quando selezionano partner e soluzioni.

L’S2VPS01 regola e rettifica il flusso di energia elettrica, consentendo prestazioni del sistema di infotainment di bordo affidabili e robuste.

Copyright © Korea IT Times Riproduzione e ridistribuzione non autorizzate vietate



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.