Regole sanitarie in vigore fino al raggiungimento del 100% di vaccinazione: DGHS Leave a comment


Sebbene il tasso di infezione da Covid-19 nel paese stia diminuendo, le linee guida sanitarie verranno mantenute fino a quando il 100% della popolazione non sarà vaccinato, ha affermato oggi il portavoce e direttore (controllo delle malattie) del DGHS, il dottor Nazmul Islam.

“Il calo del tasso di infezione è un segnale di speranza, ma non c’è motivo di sentirsi compiaciuti”, ha affermato durante il regolare bollettino sanitario della direzione sulla situazione dell’infezione da Covid-19 nel paese.

“Negli ultimi sette giorni sono stati testati 126.840 campioni per Covid-19, il 12% in meno rispetto ai sette giorni precedenti”, ha aggiunto.

Il numero di nuove infezioni è diminuito del 32% negli ultimi sette giorni rispetto alla settimana precedente, mentre il numero di decessi è diminuito del 21%, ha affermato il direttore del DGHS.

Negli ultimi sette giorni il tasso di infezione giornaliero è rimasto per lo più al di sotto del 2%, tranne il 19 ottobre, quando è stato segnalato un tasso di infezione del 2,2%, ha aggiunto.

“Nel complesso, il tasso di infezione sta mostrando una tendenza al ribasso per un mese che sta continuando”, ha aggiunto il portavoce della Dghs.

Da gennaio di quest’anno, la maggior parte delle infezioni è stata registrata a luglio e agosto, mentre il paese ha registrato rispettivamente 336.226 e 223.480 casi, ha affermato.

“Rispetto a questo, solo 11.506 casi segnalati finora in ottobre è un bel miglioramento”, ha detto Nazmul.

Il numero di pazienti negli ospedali dedicati al Covid-19 è diminuito e le persone cercano servizi di telemedicina molto meno ora, ha anche affermato.

Rispondendo a una domanda, ha affermato che il Bangladesh non può ancora essere considerato privo di Covid-19 poiché ogni giorno vengono rilevati nuovi pazienti.

Nell’ultima settimana del mese in corso o all’inizio del prossimo mese potranno confermare il numero totale di studenti in età scolare che si sono registrati per il vaccino contro il Covid-19, ha affermato il direttore della Dghs.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.