Rapporti: problemi di salute legati al riscaldamento globale in aumento | Notizie sulla salute Leave a comment


Di SETH BORENSTEIN, AP Science Writer

I problemi di salute legati al cambiamento climatico stanno peggiorando, secondo due rapporti pubblicati mercoledì.

I rapporti annuali commissionati dalla rivista medica Lancet hanno tracciato 44 indicatori sanitari globali collegati ai cambiamenti climatici, inclusi decessi per caldo, malattie infettive e fame. Tutti stanno diventando più cupi, ha detto Marina Romanello, biochimica, direttore della ricerca del progetto Lancet Countdown.

“L’aumento delle temperature sta avendo conseguenze”, ha affermato la professoressa di salute ambientale dell’Università di Washington Kristie Ebi, co-autrice del rapporto.

I rapporti di quest’anno – uno globale, uno solo rivolto agli Stati Uniti – chiamato “codice rosso per un futuro sano”, evidenziano tendenze pericolose:

Cartoni politici

— Le popolazioni vulnerabili — anziani e molto giovani — sono state soggette a più tempo con un caldo pericoloso l’anno scorso. Per le persone con più di 65 anni, i ricercatori hanno calcolato che c’erano 3 miliardi di esposizioni “giorno-persona” in più al calore estremo rispetto alla media dal 1986 al 2005.

— Più persone si trovavano in luoghi in cui possono fiorire malattie sensibili al clima. Le aree costiere sufficientemente calde per il batterio Vibrio sono aumentate nei Paesi baltici, nel nordest degli Stati Uniti e nel nord-ovest del Pacifico nell’ultimo decennio. In alcune nazioni più povere, la stagione delle zanzare che diffondono la malaria si è ampliata dagli anni ’50.

“Code Red non è nemmeno un colore abbastanza caldo per questo rapporto”, ha detto il professore di medicina tropicale della Stanford University, il dottor Michele Barry, che non faceva parte del team di studio. Rispetto all’ultimo rapporto di Lancet, “questo è la consapevolezza che fa riflettere che stiamo andando completamente nella direzione sbagliata”.

Negli Stati Uniti, il caldo, il fuoco e la siccità hanno causato i maggiori problemi. Quest’estate si è abbattuta un’ondata di calore senza precedenti nel nord-ovest del Pacifico e in Canada, che uno studio precedente aveva dimostrato non sarebbe potuta accadere senza il cambiamento climatico causato dall’uomo.

Il coautore dello studio, il dottor Jeremy Hess, professore di salute ambientale e medicina d’urgenza presso l’Università di Washington, ha affermato di aver assistito agli impatti dei cambiamenti climatici mentre lavorava al pronto soccorso di Seattle durante il caldo.

“Ho visto paramedici che avevano ustioni alle ginocchia per essersi inginocchiati per prendersi cura dei pazienti con un colpo di calore”, ha detto. “”E ho visto troppi pazienti morire” per il caldo.

Un altro medico del pronto soccorso di Boston ha affermato che la scienza sta ora mostrando ciò che ha visto per anni, citando come esempio l’asma derivante dal peggioramento delle allergie.

“Il cambiamento climatico è prima di tutto una crisi sanitaria che si sta verificando negli Stati Uniti”, ha affermato il dott. Renee Salas, anche coautore del rapporto.

La dottoressa Lynn Goldman, preside della George Washington University School of Public Health, che non faceva parte del progetto, ha affermato che i problemi di salute causati dai cambiamenti climatici “continuano a peggiorare molto più rapidamente di quanto si sarebbe previsto solo pochi anni fa”.

Il rapporto afferma che 65 degli 84 paesi inclusi sovvenzionano la combustione di combustibili fossili, che causano il cambiamento climatico. Farlo “sembra come prendersi cura del paziente disperatamente malato mentre qualcuno gli porge sigarette accese e cibo spazzatura”, ha detto il dottor Richard Jackson, un professore di sanità pubblica dell’UCLA che non faceva parte dello studio.

Leggi altre storie sui problemi climatici di The Associated Press su https://www.apnews.com/Climate

Segui Seth Borenstein su Twitter all’indirizzo @borenbears.

L’Associated Press Health and Science Department riceve il sostegno del Department of Science Education dell’Howard Hughes Medical Institute. L’AP è l’unico responsabile di tutti i contenuti.

Copyright 2021 Il Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.