Quanti soldi possono assorbire i giochi di criptovalute nel breve termine? – TechCrunch Leave a comment


Benvenuto in The TechCrunch Exchange, una newsletter settimanale su startup e mercati. Si ispira al colonna TechCrunch+ giornaliera dove prende il nome. Lo vuoi nella tua casella di posta ogni sabato? Iscrizione qui.

Ciao e buon fine settimana! Oggi parliamo di insurtech, SPAC e di quanto bene le quotazioni dirette possano gestire la domanda sui prezzi dell’IPO. Ma prima, cripto.

Il ritmo delle criptovalute è stato impegnato questa settimana, con Guadagno Coinbase dandoci un’idea di quanto sia stata intensa l’attività di trading per la classe di attivi nel terzo trimestre. Se tu ricorda i guadagni di Robinhood, ciò che Coinbase aveva in offerta non si rivelerà una sorpresa. Dopo che i ricavi delle criptovalute della piattaforma americana di investimento azionario sono diminuiti drasticamente, Coinbase ha anche registrato un calo dei volumi di scambio e dei ricavi aggregati rispetto al secondo trimestre dell’anno.

Nelle notizie correlate, le operazioni statunitensi di FTX divulgato alcuni dei propri dati sulle prestazioni, indicando che la crescita è ancora possibile nel mercato del trading di criptovalute nonostante una tendenza generale al ribasso nel periodo di tre mesi che si concluderà a settembre.

Tutto ciò per dire che il mercato delle criptovalute continua ad evolversi: muta? — rapidamente. Da un trimestre all’altro, l’attività che circonda le catene principali e le monete più piccole può fluttuare piuttosto bruscamente. Per aziende come Coinbase, questo significa ricavi e profitti variabili.

Ma poiché Coinbase è ricco di liquidità, gli alti e bassi a breve termine non sono un grosso problema, purché la traiettoria a lungo termine dell’attività crittografica rimanga positiva.

Un’altra serie di società che scommettono su una tendenza al rialzo a lungo termine sono le criptovalute.gioco aziende. E sono stati molto impegnati negli ultimi mesi. Ad esempio, patrono ha raccolto un fondo da 90 milioni di dollari investire in giochi basati su criptovalute; Giochi mitici ha raccolto 75 milioni di dollari quest’estate costruire giochi crittografici; un gioco di carte collezionabili chiamato Parallel raccolto con una valutazione di $ 500 milioni; e Axie Infinity ha sollevato un round all’inizio di quest’anno.

Questa settimana, Forte ha raccolto 725 milioni di dollari per la sua infrastruttura di criptovalute. Questo mi porta a chiedermi quanto capitale i giochi blockchain possono assorbire nel breve termine. Dopotutto, i giochi hanno storicamente dimostrato di essere poveri investimenti di capitale di rischio, almeno secondo il tradizionale pensiero sul capitale di rischio. Come mai? Perché i giochi possono rivelarsi piuttosto basati sui successi, con alcuni titoli che si comportano bene ma svaniscono in termini di entrate dopo il loro lancio.

Agli investitori piacciono i redditi forti, prevedibili e in crescita. E agli investitori piacciono molto meno i ricavi irregolari e l’incertezza. Il tipo di incertezza che può derivare da nuovi titoli che hanno la possibilità di floppare.

Eppure, ricoperte di criptovalute, le società di gioco sono calde? I rischi economici e sociali che i giochi hanno dimostrato a lungo – le stesse cose che li hanno resi meno attraenti delle scommesse di rischio – sono migliorati quando sono costruiti con una spina dorsale blockchain? non vedo perché sarebbe il caso. Ma gli investitori stanno mettendo loro capitale come se lo avessero fatto. Vediamo come le varie scommesse pagano, o non pagano, in tempo.

Insurtech, SPAC e dati

Al momento stiamo attraversando la stagione degli utili, con tutte le major dietro di noi e le aziende più piccole che occupano gran parte del nostro tempo e delle nostre energie. Da una serie di chiamate di questa settimana, le seguenti osservazioni:

Insurtech è difficile: Sulla scia delle novità che Metromile si stava vendendo a Lemonade, saresti perdonato se ti chiedessi del destino delle società insurtech pubbliche in generale. Però, I guadagni di Root questa settimana ha dato un enorme impulso al prezzo delle sue azioni, dopo che agli investitori è piaciuto ciò che hanno visto dalla compagnia di assicurazioni focalizzata sull’auto.

Ma ciò non significa che sia tutto chiaro per Root, anche se uno dei suoi rivali trova una nuova sede aziendale. Parlando con il CEO di Root Alex Timm questa settimana, The Exchange ha avuto un’idea di quanto possa essere complicato pianificare la crescita nel settore assicurativo.

L’amministratore delegato ha spiegato che Root ha ridimensionato i suoi obiettivi di crescita a breve termine data l’incertezza del mercato riguardo alle modalità di copertura dei prezzi, un problema che molte compagnie di assicurazione auto stanno affrontando al momento; questo non è un problema di root, voglio dire. Si scopre che le pressioni inflazionistiche sul costo delle auto e del lavoro stanno rendendo difficile determinare il costo dell’assicurazione, portando a una maggiore cautela da parte dei vari attori del mercato quando si tratta di attrarre nuove polizze.

Ciò non significa che Root abbia problemi a lungo termine, ma indica come le condizioni macro possono rendere la vita difficile anche per le aziende tecnologiche e abilitate alla tecnologia. Root è una scommessa dati e un software intelligente può migliorare l’assicurazione dei prezzi nel tempo. Ma la società, subito dopo essere stata quotata in borsa, sta subendo un cambiamento nell’economia sottostante della sua attività che è effettivamente senza precedenti, secondo Timm. Forse questa complicazione è in parte il motivo per cui Metromile ha ceduto e ha venduto le sue attività così rapidamente dopo il suo debutto pubblico.

Gli SPAC possono andare bene: Questa settimana NextDoor ha iniziato a operare come società per azioni (note originali qui). The Exchange ha incontrato il suo CEO, Sarah Friar, nel suo primo giorno di negoziazione per parlare della sua scelta del veicolo di quotazione.

Secondo il dirigente, NextDoor ha dovuto lasciare alcuni dei suoi piani di prodotto sul pavimento della sala di taglio alla fine del 2020, dando all’azienda un desiderio generale di raccogliere più capitali. E poiché NextDoor è stata in grado di preparare il mercato pubblico e raccogliere una parte di denaro tramite il suo partner SPAC a un prezzo prestabilito, l’accordo aveva senso per la sua azienda.

Questa è una prospettiva in qualche modo standard, e spiega in dettaglio il motivo per cui le SPAC erano popolari all’inizio del 2021. Ma da allora le cose sono cambiate, con molte combinazioni guidate da SPAC che hanno visto alcuni dei loro sostenitori ritirare il loro capitale dopo aver annunciato obiettivi di acquisizione e si sono trasferiti per concludere gli accordi .

NextDoor ha dimostrato che il problema del riscatto non è endemico. Dopo aver affermato nella sua prima versione che il suo partner SPAC avrebbe portato $ 416 milioni in contanti alla sua attività, il conteggio finale è stato di $ 404 milioni. Questo è un rapporto bassissimo di capitale perso. E le azioni NextDoor si stanno scambiando bene sulla scia della sua combinazione. Un debutto guidato da SPAC, a quanto pare, può ancora funzionare bene in alcuni casi.

Le inserzioni dirette non sono una panacea dei prezzi: Ampiezza ha debuttato tramite una lista diretta di recente e ha riportato la sua prima serie di guadagni questa settimana come società pubblica. La società ha scambiato bene da quando è stata quotata, chiudendo la settimana a 73,86 dollari per azione, molto al di sopra del prezzo di riferimento di 35 dollari.

Secondo Yahoo Finance, la società vale oggi poco più di 8 miliardi di dollari. Dato che la società ha scelto una quotazione diretta rispetto a un’IPO tradizionale per evitare di essere valutata erroneamente, The Exchange era curioso di sapere se la società fosse infastidita dal fatto di aver raccolto a circa una valutazione di $ 4 miliardi all’inizio di quest’anno, prima della sua quotazione diretta. Dopotutto, è stato direttamente quotato per evitare problemi di prezzo, sollevando in anticipo da investitori privati, simile a quello che ha eseguito Roblox.

Il CEO di Amplitude Spenser Skates ha affermato di sentirsi bene per la quotazione diretta, sostenendo che un’IPO tradizionale avrebbe portato a distorsioni dei prezzi ancora maggiori. A cui diciamo, può essere. Ma vedere gli investitori del mercato privato ottenere un rapido raddoppio dei loro soldi sembra essere un momento simile a quello di un’IPO a prezzi sbagliati che genererebbe, solo con una diversa coorte di ricchi che ottengono il lucro.

E, amici, con questo, torniamo al fine settimana!

Alex





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.