Perché Corsair Gaming è crollato dell’8% oggi? Leave a comment


Cosa è successo

Corsair Gaming (NASDAQ:CRSR) probabilmente avrebbe voluto che non fosse nel gioco del mercato azionario venerdì. Le azioni del produttore di accessori per videogiochi sono diminuite di poco più dell’8% nel corso della giornata, a seguito di un paio di downgrade degli analisti sulle sue azioni.

E allora

Sia Michael Pachter di Wedbush Securities che Colin Sebastian di Baird sono ora un po’ più cool sulle azioni Corsair.

Videogiocatore sul divano con la testa in mano.

Fonte immagine: Getty Images.

Pachter ha ridotto considerevolmente il suo obiettivo di prezzo sulle azioni, a 39 dollari l’uno rispetto ai precedenti 45 dollari, sebbene mantenga la sua raccomandazione di sovraperform (ovvero di acquisto). Il pronostico ha scritto in una nota di ricerca che, mentre Corsair dovrebbe essere in grado di registrare una crescita media dei ricavi del 10% nei prossimi anni, “ora stiamo assistendo a una certa discontinuità legata a un ambiente difficile della catena di approvvigionamento”.

Sebastian sta adottando una posizione più ribassista. Nel ridurre il suo obiettivo di prezzo sul titolo a $ 29 per azione dai precedenti $ 38, ha declassato la sua raccomandazione da sovraperforma a neutrale. La sua logica è simile a quella di Pachter: problemi di catena di approvvigionamento. Nello specifico, ritiene che la carenza di unità di elaborazione grafica (GPU) – componenti essenziali nei moderni videogiochi – influenzerà la domanda di beni correlati.

ora cosa?

I due aggiustamenti degli analisti seguono da vicino l’ultimo aggiornamento aziendale di Corsair, che è stato rilasciato giovedì. La società ha fornito dati sugli utili preliminari del terzo trimestre selezionati, in particolare i ricavi netti sia per il trimestre (circa $ 391 milioni) che per l’intero anno (da $ 1,825 miliardi a $ 1,925 miliardi).

Corsair ha citato il suo CEO Andy Paul affermando che “crediamo che le nostre entrate nette del 2021 siano state trattenute di almeno il 10% da problemi di logistica globale e catena di approvvigionamento”, in particolare per quanto riguarda le GPU.

Sebbene ciò sia comprensibile – inoltre, se la guida è accurata, Corsair vedrebbe comunque una crescita decente per quanto riguarda le previsioni per l’intero anno – le nuove cifre sono notevolmente inferiori alle stime degli analisti. In media, questi sono per poco più di $ 484 milioni per il trimestre e quasi $ 2,1 miliardi per l’intero 2021.

Questo articolo rappresenta l’opinione dello scrittore, che potrebbe non essere d’accordo con la posizione di raccomandazione “ufficiale” di un servizio di consulenza premium Motley Fool. Siamo eterogenei! Mettere in discussione una tesi di investimento, anche una nostra, aiuta tutti noi a pensare in modo critico agli investimenti e a prendere decisioni che ci aiutano a diventare più intelligenti, più felici e più ricchi.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.