Per Coloradans, l’alfabetizzazione sanitaria è più importante che mai Leave a comment


La pandemia di COVID-19 in corso ha avuto un impatto su milioni di persone in tutto il paese e il Colorado non è stato risparmiato. La maggior parte delle compagnie di assicurazione sanitaria ha rinunciato ai costi relativi al COVID-19, ma il complesso sistema sanitario statale e l’incertezza sulle cure mediche durante la pandemia ha creato un notevole aumento delle bollette a sorpresa per molti coloradiani.

Anche prima della pandemia, la ricerca ha dimostrato che più della metà degli americani con un’assicurazione sanitaria sponsorizzata dal datore di lavoro aveva ritardato o posticipato il trattamento raccomandato per sé o per un familiare nel 2020 a causa dei costi. Ora, mentre gli assicuratori continuano a guadagnare miliardi mentre annullano servizi come la copertura COVID-19, non è mai stato così cruciale per Coloradans prendersi il tempo ed esaminare cosa coprono e cosa non coprono i diversi piani sanitari. Le pratiche di assicurazione sanitaria stanno cambiando e i Coloradiani devono essere preparati.

RICEVI I TITOLI DEL MATTINO NELLA TUA POSTA IN ARRIVO

Con iscrizioni aperte a partire dal 1 novembre per molti Coloradiani, è fondamentale che i consumatori siano consapevoli delle potenziali insidie ​​esistenti, comprese le modifiche alla copertura COVID-19, le spese mediche a sorpresa e i piani sanitari spazzatura che non riescono a coprire le condizioni preesistenti. Ottobre segna il mese dell’alfabetizzazione sanitaria e Consumers for Quality Care sta aiutando gli americani a comprendere le loro opzioni per selezionare la copertura assicurativa sanitaria e assicurarsi che conoscano i dettagli dei piani di assistenza sanitaria che stanno selezionando.

Le compagnie assicurative stanno già cambiando le loro polizze quando si tratta di COVID-19. Quasi tre quarti dei più grandi piani sanitari in tutto il paese stanno mettendo fine alle loro esenzioni sulla condivisione dei costi COVID-19, una mossa che danneggerà solo i pazienti. I costi sanitari continuano ad aumentare per Coloradans, con il Fondazione della famiglia Kaiser stimando che tra i 2 e i 3 milioni di americani hanno perso l’assicurazione sanitaria basata sul datore di lavoro tra marzo e settembre del 2020.

I consumatori non dovrebbero avere a che fare con un debito medico schiacciante, specialmente durante una pandemia che ha causato una perdita di posti di lavoro e una riduzione del reddito senza precedenti.

I consumatori non dovrebbero avere a che fare con un debito medico schiacciante, specialmente durante una pandemia che ha causato una perdita di posti di lavoro e una riduzione del reddito senza precedenti. Non è mai stato così importante valutare le opzioni e prestare molta attenzione quando si sceglie un piano sanitario. La telemedicina è diventata un’ancora di salvezza per molti americani durante il COVID-19, compresi quelli in Colorado. L’amministrazione Biden ha ha investito 19 milioni di dollari per potenziare la telemedicina nelle aree rurali e sottoservite come gran parte del Colorado, una mossa incredibilmente necessaria per porre rimedio alle disuguaglianze nel sistema sanitario esacerbate dalla pandemia. Alcuni assicuratori sono già rollback della copertura per questo strumento essenziale, che ha dimostrato di avere profondi benefici anche oltre la pandemia, in particolare nelle comunità rurali e svantaggiate che spesso non hanno un facile accesso ai servizi sanitari. Quando si seleziona un piano sanitario, i consumatori dovrebbero capire come saranno coperti servizi come la telemedicina e se saranno coperti.

Le spese mediche a sorpresa continuano a essere un grosso problema per i Coloradiani. In un caso, un uomo del Colorado non assicurato era addebitato $ 2.000 di tasca propria per le spese relative all’uso delle apparecchiature, alle prescrizioni, al lavoro di laboratorio e ai raggi X durante la ricerca di cure per COVID-19. Anche quando fanno la dovuta diligenza, i consumatori continuano a rimanere bloccati con fatture grandi e inaspettate. La legislazione approvata dal Congresso degli Stati Uniti lo scorso anno proteggerà molti americani dalla fatturazione a sorpresa a partire dal prossimo anno, ma i dettagli della legge sono ancora in fase di sviluppo. Con molti disinformati o all’oscuro di questa battaglia legislativa in corso, i consumatori dovrebbero sempre verificare se un fornitore è in rete ed esaminare attentamente tutte le spese mediche prima di pagarle.

Con circa un terzo dei sopravvissuti al COVID-19 che si identificano come aventi effetti duraturi dal virus, i consumatori in Colorado devono diffidare dei piani sanitari spazzatura come i piani assicurativi a breve termine di durata limitata, che spesso escludono la copertura delle condizioni preesistenti. Coloradans che cercano di risparmiare sui costi sanitari dovrebbero evitare gli STLDI, che attirano i consumatori con premi più bassi ma spesso li lasciano senza una copertura adeguata quando ne hanno più bisogno.

Tra milioni di famiglie che perdono l’assicurazione sanitaria e la minaccia di una riduzione della copertura della telemedicina su cui fanno affidamento così tanti coloradiani, ora più che mai, legislatori, commissari statali per le assicurazioni, assicuratori e ospedali devono affrontare l’aumento dei costi sanitari e garantire che tutti gli americani possano accedere alla qualità , cure a prezzi accessibili di cui hanno bisogno e meritano. Nel frattempo, Consumers for Quality Care esorta i Coloradans a esaminare attentamente le loro opzioni di assicurazione sanitaria durante le iscrizioni aperte del 2021 in modo che possano prendere la migliore decisione possibile per se stessi e le loro famiglie.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.