Ottieni un colpo di richiamo, evita le restrizioni natalizie – POLITICO Leave a comment


I cittadini del Regno Unito possono aiutare a eludere le restrizioni invernali COVID-19 ottenendo un’iniezione di richiamo non appena risultano idonei, ha dichiarato domenica il segretario alla salute del Regno Unito Sajid Javid in mezzo a un’ondata di casi in tutta Europa.

Javid “ha fortemente esortato” tutti a ricevere una terza dose del vaccino contro il coronavirus, dicendo che “l’immunità inizia a calare dopo sei mesi”, il che significa che è necessaria una dose di richiamo per mantenere le persone anziane e quelle a rischio al sicuro durante l’inverno.

“Se ci uniamo tutti e facciamo la nostra parte, possiamo superare questo inverno impegnativo, evitare un ritorno alle restrizioni e goderci il Natale”, ha detto.

Molti paesi europei stanno reintroducendo varie restrizioni sulla pandemia man mano che i casi aumentano ancora una volta. L’Organizzazione mondiale della sanità ha soprannominato la regione europea il nuovo “epicentro” della pandemia globale, avvertendo che la situazione potrebbe aggravarsi con il raffreddamento del tempo. Le infezioni nel Regno Unito sono aumentate prima rispetto al resto d’Europa, con un picco alla fine di ottobre, e gli scienziati lo sono sperando L’ondata britannica potrebbe placarsi.

In risposta all’ultimo focolaio, molti paesi europei, incluso il Regno Unito, si sono rivolti ai colpi di richiamo come soluzione, nonostante l’OMS per favore che l’attenzione dovrebbe essere innanzitutto l’aumento del tasso di vaccinazione globale.

Nel Regno Unito, le persone con più di 50 anni, gli operatori sanitari o le persone con gravi condizioni di salute sono attualmente in grado di ottenere un’iniezione di richiamo se sono almeno sei mesi fuori da una seconda dose.

A partire da lunedì, gli idonei possono iniziare prenotazione anticipata di un appuntamento di richiamo di sei mesi se sono stati rimossi almeno cinque mesi dal loro ultimo colpo, “piuttosto che aspettare giorni o settimane per un appuntamento conveniente”, ha detto il dipartimento della salute.

Nel Regno Unito più di 9,3 milioni di persone hanno già avuto colpi di richiamo.

Secondo il ultimi dati, una persona su 50 ha avuto il COVID-19 in Inghilterra, con un tasso di infezione più elevato in Galles e un tasso di infezione più basso in Scozia e Irlanda del Nord. Il novantadue percento degli adulti ha detto venerdì che probabilmente avrebbero ricevuto un’iniezione di richiamo se offerto.

Questo articolo fa parte di POLITICOIl servizio di polizza premium: Pro Health Care. Dai prezzi dei farmaci, all’EMA, ai vaccini, ai prodotti farmaceutici e altro ancora, i nostri giornalisti specializzati ti tengono aggiornato sugli argomenti che guidano l’agenda della politica sanitaria. E-mail [email protected] per una prova gratuita.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.