Ordinanza del Commissario per la salute n. 4 Leave a comment


Ordine n. 4

Il presente decreto n. 4 entrerà in vigore immediatamente dopo l’approvazione del consiglio di amministrazione locale e continuerà ad essere in vigore per 30 giorni di calendario, salvo proroga.

Il mio intento è garantire che il numero massimo di individui prenda precauzioni prudenti per ridurre l’esposizione e rallentare la diffusione della SARS CoV-2, il virus che causa il COVID-19. Tutte le disposizioni del presente Ordine devono essere interpretate per attuare questo intento.

Considerando che, vi sono prove della trasmissione in corso di SARS CoV-2 in tutti i codici postali della città di St. Louis e in tutta l’area metropolitana di St. Louis. C’è una trasmissione in corso tra tutte le fasce d’età, continuano a verificarsi ricoveri e decessi correlati a COVID-19 e oltre il 35% dei residenti della città di St. Louis non ha ricevuto una singola dose di vaccino COVID-19 e sono a rischio di gravi complicazioni (compresi ricoveri e morte) se infettati dal virus; e

Considerando che, il 27 luglio 2021, i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) hanno emesso nuove linee guida, raccomandando a tutti gli individui vaccinati (oltre alla loro precedente raccomandazione per gli individui non vaccinati) in aree di trasmissione “sostanziale” o “alta”, con più di 50 casi ogni 100.000 persone nell’area in un periodo di sette giorni, o con un tasso di positività al test COVID-19 superiore al 5%, indossano maschere al chiuso. Secondo il CDC, il Missouri rimane una giurisdizione ad “alta trasmissione” dal 25 ottobre 2021.

Con l’autorità conferitami dall’Articolo XIII, Sezione 14-C(c) della Carta della Città di St. Louis, ordino quanto segue:

1. Gli individui, sia vaccinati che non vaccinati, di età pari o superiore a 5 anni devono indossare adeguatamente una copertura per il viso che copra il naso e la bocca di chi li indossa mentre si trovano in edifici e spazi pubblici interni e chiusi e nelle navi di trasporto pubblico nella città di St. Louis . Durante il servizio, tutti i dipendenti della città di St. Louis devono indossare una copertura per il viso quando viaggiano nei veicoli della città con una o più altre persone.

2. Sono riconosciute eccezioni al rivestimento facciale richiesto per:

un. Individui che hanno un ordine ufficiale o una documentazione da un fornitore di servizi sanitari o comportamentali di non indossare coperture per il viso;

B. Individui che sono seduti in un ristorante o in un bar e sono attivamente impegnati nel consumo di cibo o bevande;

C. Individui che hanno difficoltà a respirare, o sono incoscienti, incapaci o altrimenti incapaci di rimuovere la copertura del viso senza assistenza;

D. Individui che stanno ottenendo un servizio che coinvolge il naso o il viso per i quali è necessaria la rimozione temporanea del rivestimento del viso per eseguire il servizio;

e. . Individui le cui credenze o pratiche religiose vietano l’uso di una copertura per il viso;

F. Persone con disabilità che:

io. Impedisci loro di indossare o togliere i rivestimenti per il viso.

ii. Impedisci loro di comunicare mentre indossano i rivestimenti per il viso.

Data: 29/10/2021
Dr. Frederick Echols, Commissario della Salute



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.