Nuova roadmap per la salute mentale e il benessere dei bambini Leave a comment


Notizia


La nuova strategia nazionale recepisce le raccomandazioni del RACGP secondo cui i medici generici sono al centro del processo in corso.

Ragazzo seduto da solo

La pandemia di COVID-19 ha provocato un aumento dei problemi di salute mentale per bambini e giovani.


Nel febbraio di quest’anno, il RACGP suggerimenti inviati alla Commissione nazionale per la salute mentale sul ruolo dei medici di base nella salute mentale e nel benessere dei bambini, come parte di una bozza di strategia nazionale.

Il governo federale questa settimana ha lanciato la prima mondiale Strategia nazionale per la salute mentale e il benessere dei bambini (la strategia), fornendo il quadro per garantire solide basi durante l’infanzia.

Come parte del piano sanitario nazionale a lungo termine dell’Australia, la strategia è progettata per implementare un approccio preventivo, integrato e dell’intera comunità per mantenere e sostenere la salute mentale e il benessere dei bambini di età compresa tra 0 e 12 anni e delle loro famiglie.

GP Dr James Best, presidente di RACGP Specific Interests Child and Young Person’s Health e membro del Children’s Strategy Expert Advisory Group che ha sviluppato il rapporto, è soddisfatto del piano iniziale.

“Hanno ampiamente ascoltato ciò per cui il college stava spingendo”, ha detto notizieGP.

‘Le strategie sono molto ben congegnate e strategicamente valide, che hanno richiesto molti contributi di esperti, ei principi della relazione sono encomiabili.

“In particolare, l’enfasi che è stata tolta a questo come un approccio patologico o diagnostico e una maggiore concentrazione su un continuum di benessere si adatta davvero bene a ciò che sappiamo su come funzionano i bambini e su come i problemi di salute mentale possono avere un impatto su di loro”.

La pandemia di COVID-19 ha portato a un aumento della problemi di salute mentale per bambini e ragazzi, con lockdown, chiusura delle scuole e famiglie vulnerabili mettendo a rischio questa popolazione.

Con i medici generici che si sono dimostrati il ​​fornitore di servizi di salute mentale più comunemente accessibile per i bambini di età compresa tra 0 e 12 anni, il rapporto strategico delinea il loro ruolo nella valutazione e nei percorsi di riferimento, anche per i servizi e i sistemi di salute mentale dei bambini da integrare strettamente con la medicina generale.

Il dottor Best ha affermato che il modello di assistenza integrata è una raccomandazione chiave del sottomissione all’università garantire che i medici di base abbiano un coinvolgimento centrale e continuo nella prevenzione e gestione della salute mentale dei bambini.

‘Il [strategy] relazione ha ragione e ha preso atto del ruolo fondamentale delle cure primarie, in particolare della medicina generale, in questo settore’, ha affermato.

“L’enfasi sul guardare il bambino in un contesto familiare o comunitario è molto solida ed è anche consumata dai principi della pratica generale”.

Il ministro federale della sanità Greg Hunt ha affermato che la strategia si basa sulla consapevolezza che un supporto adeguato può migliorare i risultati a lungo termine e aiutare i bambini a raggiungere il loro pieno potenziale nella vita.

“Per garantire che ogni bambino abbia l’opportunità di crescere in un ambiente sano e solidale che aiuti loro e le loro famiglie e comunità a prosperare, abbiamo bisogno di un sistema di salute mentale e benessere che sia ben progettato, completo e coerente a livello nazionale”, ha affermato. .

La strategia delinea i requisiti per un efficace sistema di assistenza ai bambini utilizzando quattro aree di interesse:

  • Famiglia e comunità
  • Sistema di servizio
  • Impostazioni educative
  • Evidenza e valutazione

Aumentare l’alfabetizzazione sulla salute mentale di genitori e tutori per supportare i bambini attraverso programmi e risorse basati sull’evidenza, con un sostegno particolare per le comunità con i più alti livelli di bisogno, fa parte dell’area di interesse della famiglia e della comunità.

Piuttosto che i sistemi “isolati tra diversi professionisti”, l’attenzione al sistema di servizi sosterrà sistemi accessibili, equi e coordinati. Secondo il dottor Best, questi sono tutti rilevanti per la medicina generale.

‘Sviluppare un insieme qualificato di professioni per affrontare i bambini con problemi di salute mentale o rischio di problemi di salute mentale … è davvero importante ancora una volta nel contesto della medicina generale, perché vogliamo che i nostri medici di base siano in grado di affrontare queste situazioni e si sentano sicuri, ‘ ha detto il dottor Best.

Come parte del modello di assistenza collaborativa, un’altra raccomandazione chiave della presentazione del college, la strategia aggiornerà gli attuali articoli di Medicare per promuovere l’assistenza collaborativa e garantire l’accesso dei pazienti alle sessioni di terapia psicologica sovvenzionate da Medicare. Ciò consentirà a tutti gli operatori sanitari di:

  • richiesta di conferenza sul caso
  • richiesta di consultazioni con genitori e tutori senza che il bambino sia presente come parte della cura del bambino
  • comunicare con gli educatori e altri fornitori di servizi in merito al trattamento e al piano di supporto di un bambino.

Nell’ambito dell’area di evidenza e valutazione, la strategia promette di garantire una migliore raccolta e utilizzo dei dati attraverso la collaborazione con esperti per risolvere gli attuali ostacoli alla condivisione in settori come l’istruzione, la giustizia e la salute della comunità, al fine di informare la salute mentale e il benessere dei bambini .

Valuterà inoltre l’erogazione di programmi e servizi per riportare i risultati necessari per ricevere finanziamenti mirati sulla base delle lacune nella ricerca e delle esigenze delle popolazioni prioritarie.

Il dott. Best ha affermato che il finanziamento e gli aspetti politici sono importanti considerazioni a lungo termine.

“Ora tocca davvero al governo vedere che tipo di risposta, che tipo di problemi si presentano in termini di finanziamento e politica”, ha affermato. ‘E spero davvero che la risposta del governo sia forte, perché questa è un’area così critica.

‘Anche se guardiamo da un punto di vista puramente economico, i principi umanistici e di giustizia sociale di prendersi cura di bambini che hanno o sono a rischio di problemi di salute mentale, è un’area e un investimento estremamente costosi.

‘È stato stimato che la mancanza di un intervento tempestivo in queste aree costi all’economia più di 50 miliardi di dollari l’anno lungo la pista – è assolutamente enorme.

“Spero che la politica e le iniziative che ne derivano siano adeguate a soddisfare il bisogno richiesto”.

Accedi qui sotto per partecipare alla conversazione.



salute dei bambini COVID-19 salute mentale benessere


newssondaggio settimanale GP
Qual è la principale barriera che i medici di base devono affrontare quando prescrivono cannabis medicinale?



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.