Non solo yoga, meditazione o jogging: il gioco online fa bene anche alla tua salute mentale Leave a comment


I professionisti incoraggiano i pazienti a giocare da soli o si uniscono a loro su piattaforme di gioco online multiplayer, come Roblox o Minecraft.

Quasi la metà degli adulti statunitensi ha riportato livelli di stress più elevati nell’aprile 2020 rispetto al mese precedente, a causa dell’accelerazione della diffusione del COVID-19.

Mentre il gioco online come terapia è emerso durante la pandemia, non è un’idea nuova. Organizzazioni come no-profit Terapia Geek hanno sostenuto l’uso dei videogiochi nella pratica terapeutica, educativa e comunitaria per più di un decennio.

Definito “flusso” dagli psicologi, la sensazione di essere totalmente immersi in un gioco può aiutare i giocatori a bloccare sentimenti, problemi e preoccupazioni che stanno vivendo nella vita reale.

Gli studi dimostrano che giocare ai videogiochi può aiutarti a rilassarti, concentrarti meglio e migliorare la consapevolezza. come giocatori completare semplici compiti o livelli all’interno di un gioco, viene rilasciato un ormone della felicità che migliora l’umore chiamato dopamina, mentre l’interazione con gli altri online può aumentare la fiducia e aiutare a sviluppare abilità sociali.

Il gioco online come strumento aggiuntivo

Questo non vuol dire che i pazienti siano esposti a un tempo illimitato davanti allo schermo o che giochino semplicemente per distrarsi.

Secondo la psicologa clinica e autrice Aimee Daramus, le sessioni di gioco online dovrebbero avere obiettivi di trattamento specifici, come affinare le abilità sociali o sviluppare la tolleranza al disagio.

Sebbene il gioco online non sostituisca i metodi tradizionali di trattamento della salute mentale, è uno strumento aggiuntivo che i terapeuti possono utilizzare per affrontare la crescente sfida della salute mentale causata dalla pandemia.

Il Forum Economico Mondiale Futuro globale sulla salute mentale sta aiutando ad affrontare la situazione attuale promuovendo iniziative pubblico-private, che aumentano le opzioni di trattamento per i pazienti e determinano un cambiamento nel modo in cui il trattamento della salute mentale viene erogato per prepararsi meglio per il futuro.

Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta su Forum economico mondiale. Leggi l’articolo originale qui.


Leggi anche: Spostati sul contagio. Giochi da tavolo e videogiochi sull’apocalisse dei virus sono la nuova ossessione






Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.