MaineHealth ha assegnato $ 1,5 milioni dal National Institutes of Health per studiare a lungo COVID Leave a comment


Il Maine Medical Center Research Institute di MaineHealth è stato scelto come una delle oltre 30 istituzioni in tutto il paese per partecipare al NIH nazionale Iniziativa alla ricerca di COVID per migliorare il recupero (RECOVER).

PORTLAND, MaineMaineHealth si prevede di ricevere $ 1,5 milioni dal Istituto Nazionale della Salute (NIH) per un massimo di quattro anni per partecipare a uno studio nazionale sugli effetti a lungo termine del COVID-19. Ricercatori del Istituto di ricerca del Maine Medical Center (MMCRI) sarà tra quelli di oltre 30 istituzioni in tutto il paese che partecipano all’iniziativa NIH Researching COVID to Enhance Recovery (RECOVER). La sovvenzione arriva a MaineHealth come sub-premio dalla West Virginia University (WVU), un sito partner. WVU e MaineHealth stanno guidando un consorzio di 11 siti in tutto il paese che arruolerà pazienti nello studio, con particolare attenzione alle comunità rurali e sottoservite.

NIH ha lanciato l’iniziativa RECOVER per scoprire perché alcune persone hanno sintomi prolungati (denominati “COVID lungo”) o sviluppano sintomi nuovi o ricorrenti dopo la fase acuta dell’infezione da SARS-CoV-2, il virus che causa COVID-19. I sintomi più comuni includono dolore, mal di testa, affaticamento, “nebbia cerebrale”, mancanza di respiro, ansia, depressione, febbre, tosse cronica e problemi di sonno.

“Anche se è chiaro che molti pazienti continuano a soffrire dei sintomi del COVID per mesi dopo il recupero, non sappiamo ancora perché”, ha affermato. Ivette Emery, Ph.D., scienziato traslazionale presso MMCRI e co-investigatore per il sito MaineHealth RECOVER. “Questo studio spera di rispondere a questa domanda e trovare alcuni modi per portare sollievo a coloro che stanno vivendo un lungo COVID”.

Dr. Clifford J Rosen, medico
Clifford Rosen, medico

Il team dell’MMCRI arruolerà nello studio circa 90 pazienti adulti provenienti da tutta l’area di servizio del MaineHealth. Una coorte sarà costituita da pazienti con una recente infezione da COVID-19, un secondo gruppo sarà costituito da pazienti con una storia pregressa di COVID che possono o meno continuare ad avere sintomi e la terza coorte sarà composta da volontari sani. I ricercatori esamineranno i dati, comprese le informazioni cliniche, i test di laboratorio e altre analisi. Cercheranno di restringere i fattori di rischio e di resilienza per il lungo COVID, nonché l’impatto che le varianti Alpha e Delta del virus hanno avuto sulla prevalenza della malattia.

“L’iniziativa RECOVER mira a studiare il COVID lungo in una sezione trasversale diversificata della popolazione, ed è importante che la popolazione rurale e anziana del Maine sia rappresentata”, ha affermato Cliff Rosen, MD, Direttore del Centro per la ricerca clinica e traslazionale presso MMCRI e Principal Investigator per il sito MaineHealth RECOVER. “Insieme, con i ricercatori di tutto il paese, speriamo di dare un contributo significativo alla scienza su come coloro che soffrono di COVID a lungo possono riprendersi la vita”.

Mentre il lavoro al MMCRI si concentrerà sulla popolazione adulta, anche altri siti RECOVER arruoleranno partecipanti pediatrici e in gravidanza. L’iniziativa RECOVER è finanziata per quattro anni, anche se le dimensioni dello studio potrebbero consentire alcuni risultati preliminari nel giro di pochi mesi.

###

Informazioni sul Maine Medical Center
Maine Medical Center (MMC), riconosciuto come miglior ospedale regionale da US News e World Report per il 2021-2022, è una risorsa sanitaria completa per le persone della Greater Portland e dell’intero stato, nonché del New England settentrionale. Costituita nel 1868, MMC è il più grande centro medico dello stato, con una licenza per 637 posti letto e oltre 9.600 dipendenti. Il ruolo unico di MMC come ospedale di comunità e centro di riferimento richiede una profondità e un’ampiezza senza precedenti di servizi, tra cui un programma educativo attivo e un centro di ricerca biomedica di livello mondiale. In quanto istituzione senza scopo di lucro, il Maine Medical Center fornisce quasi il 23% di tutte le cure di beneficenza fornite nel Maine. MMC fa parte del sistema MaineHealth, una famiglia in crescita di servizi sanitari nel nord del New England. Per maggiori informazioni visita www.mmc.org.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.