L’uomo ruba 2 borse di elettronica, cibo da New York Target: NYPD Leave a comment


Un ladro ha lasciato il segno su un Manhattan Target domenica mattina, facendo scorrere due borsoni di oggetti mentre mostrava un taglierino alle guardie di sicurezza, hanno detto i poliziotti.

L’ultima istanza in l’ondata di taccheggi in città è iniziata alle 11 al Target sulla Second Avenue a Kips Bay.

Il ladro ha sottratto dispositivi elettronici, articoli di farmacia e cibo, infilando la merce in un paio di borsoni, ha detto una portavoce della polizia di New York.

“Ha mostrato un taglierino alla sicurezza e poi è fuggito”, ha aggiunto.

Non ci sono stati feriti immediati.

La polizia stava dando la caccia all’uomo, descritto come sulla cinquantina.

La rapina del big-box arriva in mezzo a una follia di taccheggi in tutta la Grande Mela che ha lasciato gli scaffali nudi in negozi come CVS, Walgreens e Rite-Aid.

A partire dal 12 settembre, la città ha visto 26.385 denunce di furto al dettaglio – il numero più alto mai registrato risale al 1995, secondo The Post all’inizio di questo mese. È un aumento del 32% rispetto allo scorso anno (20.024) e del 38% rispetto al 2014 (19.166).

Capofila del sindaco Eric Adams ha detto giovedì che, se eletto, avrebbe fatto sapere ai poliziotti il ​​primo giorno che la sua amministrazione “non si sarebbe fermata” in mezzo all’ondata di furti.

Il leader del sindaco Eric Adams ha promesso di prendere di mira i recenti furti a New York se eletto.
Il leader del sindaco Eric Adams ha promesso di prendere di mira la recente ondata di furti a New York se eletto.
Stephen Yang per NY Post

“E ho intenzione di far loro sapere che non stiamo seduti a guardare la gente che entra in Duane Reades e in altri negozi e afferra i sacchi della spazzatura pieni di provviste”, ha detto. “E gli ATV che guidano su e giù per le nostre strade.”



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.