Le principali tendenze della tecnologia sanitaria da prevedere nel 2022 Leave a comment


Il rapporto 2021 Future of Healthcare della Healthcare Information and Management Systems Society (HIMSS) prevede che circa l’80% dei sistemi sanitari mira ad aumentare i propri investimenti negli strumenti sanitari digitali nei prossimi cinque anni.

di Gaurav Gupta,

Il settore sanitario indiano è al culmine di un’importante trasformazione digitale. Mentre il Covid-19 ha messo a nudo le inadeguatezze e le insidie ​​del nostro sistema sanitario, la tecnologia consente al settore di superare le lacune nelle nostre cure e infrastrutture mediche esistenti. Il rapporto 2021 Future of Healthcare della Healthcare Information and Management Systems Society (HIMSS) prevede che circa l’80% dei sistemi sanitari mira ad aumentare i propri investimenti negli strumenti sanitari digitali nei prossimi cinque anni.

A causa delle crescenti esigenze di medicina personalizzata, dell’accesso a servizi sanitari a prezzi accessibili e degli effetti paralizzanti del Covid-19, sempre più organizzazioni sanitarie stanno gravitando verso le tendenze tecnologiche dei prossimi anni. L’avvento della tecnologia sanitaria sta tracciando un nuovo percorso per il futuro, con risultati migliori per i pazienti, costi medici ridotti e maggiore efficienza dell’assistenza.

Ecco alcuni interventi tecnologici che possono alterare il panorama sanitario nel 2022 e oltre.

Terapia digitale

Mentre stiamo entrando nel 2022, molti operatori sanitari stanno adottando la terapia digitale (DTx) per fornire cure mediche e interventi terapeutici basati sull’evidenza direttamente ai pazienti guidati da programmi software di alta qualità. Ciò consente ai medici di effettuare una selezione informata della giusta soluzione per i problemi dei pazienti. Poiché i dati digitali vengono generati e monitorati continuamente, aiuta anche a superare il problema della non aderenza nelle malattie croniche, contribuendo a migliorare i risultati del trattamento. La Germania si è affermata come pioniere nell’innovazione della salute digitale, con 73 milioni di cittadini tedeschi coperti dalla sanità pubblica e 24 app approvate per il rimborso. Il paese che ha aperto la strada a DTx ha ispirato paesi vicini come Belgio e Francia a seguire il loro esempio.

Monitoraggio remoto del paziente

Il concetto di monitoraggio remoto del paziente ha guadagnato enorme popolarità durante la pandemia di COVID-19, quando le persone hanno dovuto seguire le restrizioni di movimento e le norme sul distanziamento sociale. RPM sta lentamente diventando il futuro della fornitura di servizi sanitari ai pazienti fornendo loro una serie di dispositivi medici come dispositivi impiantabili, bracciali per la pressione sanguigna, sensori e molti altri in modo che i medici possano accedere ai dati dei pazienti in tempo reale per un trattamento migliore. È comunemente raccomandato per i pazienti dimessi in quanto consente ai medici di monitorare costantemente i propri pazienti e agire su dati vitali che riducono ulteriormente le frequenti visite dei pazienti dai medici e accelerano il processo di recupero. Inoltre, funziona come una soluzione per consentire ai medici di rompere con le tradizionali strutture sanitarie e ridurre tempi, costi e fornire assistenza sanitaria di alta qualità senza incontrare i propri pazienti. Navia ha fatto parte del lancio del primo dispositivo intelligente nel suo genere lanciato in India per tracciare il modello di utilizzo degli inalatori dosati (MDI) da parte dei pazienti. Il dispositivo riutilizzabile aveva sensori integrati per tracciare l’utilizzo quotidiano e il modello di consumo. I medici che utilizzano l’app possono monitorare l’aderenza del paziente alla terapia per migliorare i risultati clinici

Dispositivi indossabili e dispositivi intelligenti

La tecnologia indossabile in ambito sanitario consente ai pazienti di svolgere un ruolo più attivo nel mantenimento della propria salute. I pazienti, dotati di tecnologie indossabili, possono monitorare tutto, dalla frequenza cardiaca ai cicli riproduttivi. I medici possono anche utilizzare questi dati per creare piani sanitari personalizzati. Inoltre, i dati estratti dai dispositivi indossabili sono più sistematici e accurati nella registrazione di tutti i dettagli medici e dei segni vitali del paziente. Il mercato dei dispositivi intelligenti non si limita alle fasce fitness e agli smartwatch, ci sono inalatori intelligenti, apparecchi acustici intelligenti, fasce per dormire, cerotti biologici, ecc. Anche il nuovo orologio Apple non è un orologio fitness, è un dispositivo di monitoraggio della salute e possiamo vedere che l’attenzione dell’azienda si sta spostando sui dispositivi medici indossabili per il monitoraggio della salute.

Telemedicina

Il distanziamento sociale e gli ordini di soggiorno a casa hanno rovesciato il modello di erogazione delle cure convenzionali e hanno permesso a molti operatori sanitari di adottare la telemedicina e il monitoraggio virtuale dei pazienti. La telemedicina non solo rende l’assistenza sanitaria più accessibile e conveniente, ma aumenta anche il coinvolgimento dei pazienti. È particolarmente utile per i pazienti feriti, immunocompromessi o situati in aree remote che ora possono raggiungere i medici virtualmente attraverso una connessione video sicura. Le soluzioni di telemedicina hanno consentito diagnosi rapide, approfondimenti sui pazienti in tempo reale e, in alcuni casi, trattamenti senza nemmeno una visita dal medico. Sarà un punto di svolta nel settore sanitario portando l’assistenza sanitaria direttamente alla porta di casa del paziente su misura per soddisfare le loro esigenze individuali.

Prescrizioni digitali e cartelle cliniche digitali

La prescrizione digitale è un’innovazione che sta trasformando il panorama sanitario. e-Rx è una versione digitale di una prescrizione cartacea creata da operatori sanitari utilizzando mezzi/software digitali. Inoltre, le prescrizioni digitali aiutano a creare cartelle cliniche digitali dei pazienti che a loro volta migliorano i risultati dei pazienti in quanto ciò riduce le possibilità di errore umano nell’interpretazione di farmaci sbagliati, e-Rx si rivela vantaggioso sia per i pazienti che per i medici. Si prevede che l’anno 2022 vedrà una forte impennata nell’uso delle prescrizioni elettroniche con l’idea di ridurre le scartoffie e la longevità nell’archiviazione.

Pensieri finali

Mentre il settore sanitario continua ad evolversi, sfrutta l’intelligenza artificiale (AI), l’automazione, la telemedicina, l’e-Rx e il cloud computing. Con l’integrazione di queste tecnologie di nuova generazione, le organizzazioni di tecnologia sanitaria stanno ridisegnando il panorama sanitario. Guidati da queste tendenze emergenti e da una trasformazione digitale accelerata, ci si aspetta che medici e professionisti aprano la strada a una migliore gestione delle cure e migliori risultati per i pazienti.

(L’autore è il co-fondatore Navia Life Care. Le opinioni espresse sono personali e non riflettono la posizione ufficiale o la politica del Financial Express Online.)

Telegramma Financial Express Financial Express è ora su Telegram. Clicca qui per unirti al nostro canale e rimani aggiornato con le ultime notizie e aggiornamenti Biz.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *