Le azioni di Penn National Gaming crollano dopo la grande perdita di profitti, poiché lo slancio è rallentato a metà trimestre Leave a comment


Azioni di Penn National Gaming Inc.
PENNA,
-14,74%

è crollato del 9,6% verso un minimo di tre mesi nel trading mattutino giovedì, dopo che la società di scommesse sportive e di giochi online e partner di Barstool Sports ha riportato una grande perdita di profitto nel terzo trimestre poiché lo slancio nel suo core business è rallentato nella seconda metà del trimestre. L’utile netto è sceso a $ 86,1 milioni, o 52 centesimi per azione, da $ 141,9 milioni, o 93 centesimi per azione, nel periodo di un anno fa, al di sotto del consenso FactSet per un utile per azione di 85 centesimi. Le entrate sono cresciute del 33,8% a 1,51 miliardi di dollari, in linea con il consenso di FactSet, poiché le entrate di gioco sono aumentate del 26,4% a 1,26 miliardi di dollari e le entrate di cibo, bevande, hotel e altri sono aumentate dell’87,8% a 255,6 milioni di dollari. La crescita dei costi operativi del 36,3% ha superato la crescita dei ricavi. Durante la teleconferenza post-guadagno con gli analisti, l’amministratore delegato Jay Snowden ha affermato che “lo slancio è rallentato” nella seconda metà di agosto e fino a settembre, a causa dell’uragano Ida, che ha “significativamente” danneggiato i risultati nella regione meridionale e date le riacutizzazioni regionali della variante delta del virus COVID-19. Il titolo, sulla buona strada per la chiusura più bassa dal 19 agosto, è sceso del 23,9% da inizio anno, mentre l’S&P 500
SPX,
+0.16%

è salito del 24,6%.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.