La variante di Omicron potrebbe essere in circolazione in Francia – ministro della salute Leave a comment


Il ministro della Sanità francese Olivier Veran si rivolge a una conferenza stampa sulla situazione della malattia da coronavirus (COVID-19) in Francia e sulle imminenti nuove misure governative per frenare la diffusione del virus, a Parigi, Francia, il 25 novembre 2021. Thomas Coex/Pool via REUTERS

Registrati ora per l’accesso illimitato GRATUITO a reuters.com

PARIGI, 28 novembre (Reuters) – La variante Omicron del coronavirus probabilmente sta già circolando in Francia, ha detto domenica il ministro della Salute, aggiungendo che il governo sta inasprendo le restrizioni per contenerne la diffusione.

Omicron è potenzialmente più contagioso delle varianti precedenti, anche se gli esperti non sanno ancora se causerà COVID-19 più o meno grave rispetto ad altri ceppi.

“Non c’è ancora nessuna identificazione, ma è questione di ore”, ha detto Olivier Veran ai giornalisti in un centro di vaccinazione a Parigi.

Registrati ora per l’accesso illimitato GRATUITO a reuters.com

“Una volta che la variante sarà in circolazione in Inghilterra, in Italia, in Belgio, è probabile che ci siano già casi in circolazione qui. Li identificheremo e (…) rallenterà il più possibile la sua diffusione”.

La Francia è nel mezzo di una quinta ondata di virus. Sabato ha registrato più di 37.000 casi positivi e un forte aumento del numero di pazienti in terapia intensiva.

Il ministero della Salute ha raccomandato sabato l’isolamento di qualsiasi persona di contatto a rischio di un possibile caso o di un caso confermato della variante Omicron, anche vaccinata, nei documenti inviati agli stabilimenti e agli operatori sanitari, ha riferito l’Agence France Presse.

Quelle persone dovrebbero essere considerate “ad alto rischio” e messe in quarantena, afferma il documento.

Fino ad ora, i casi di contatto di una persona infetta dovevano essere isolati solo quando non erano completamente vaccinati o quando avevano un sistema immunitario debole.

Registrati ora per l’accesso illimitato GRATUITO a reuters.com

Segnalazione di John Irish, montaggio di Louise Heavens

I nostri standard: I principi di fiducia di Thomson Reuters.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.