La settimana peggiore per Blizzard è stata la settimana migliore per Riot Leave a comment


È stato un mese infernale per Riot Games e un mese infernale per Blizzard Entertainment. In meno di tre settimane, abbiamo visto Riot:

  • Pubblica Arcane, una serie TV Netflix che non è solo buona per un adattamento di un videogioco: è davvero incredibile, e ha avuto la ricezione critica per eguagliare.
  • Seguilo da sorpresa che cade due spin-off di League of Legends, il gioco di ruolo d’azione Ruined King e il simpatico corridore mobile Hextech Mayhem.
  • Esibire altri due nuovi giochi in arrivo il prossimo anno.
  • Porta tutti i suoi giochi nell’Epic Games Store e celebra Arcane con crossover in Among Us, Fortnite e Magic: The Gathering.

Le ultime settimane di Blizzard sono state l’opposto.

  • Blizzard ha ritardato i suoi giochi più importanti, Overwatch 2 e Diablo 4, al più presto al 2023.
  • Blizzard ha annunciato lo stesso giorno che il co-leader dello studio Jen Oneal avrebbe lasciato il lavoro dopo soli tre mesi.
  • Parte dell’e-mail di dimissioni di Oneal è stata resa pubblica nell’ultima serie di accuse schiaccianti contro Activision Blizzard, in cui ha dichiarato senza mezzi termini “la società non darebbe mai la priorità [its] le persone nel modo giusto”.
  • L’evento di punta di Blizzard BlizzCon in modo efficace annullato per il 2022.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.