Invictus Gaming vince il primo giorno della EMEA ALGS Pro League Leave a comment


Invictus Gaming ha portato a casa la vittoria con una vittoria di frizione nell’uscita di debutto del Leggende Apex Global Series (ALGS) Pro League oggi nella regione Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA).

Il roster con sede nel Regno Unito di Jamie “Blasts” Levine, Brynn Crompton Corbet e Cameron “Noiises” Walker era dietro alle migliori squadre dopo cinque partite. Ma Invictus si è radunato nella sesta e ultima partita della giornata con una prestazione eccellente e ha ottenuto una vittoria di un punto sulla loro lobby, dando loro un vantaggio iniziale nella classifica della Pro League. Brynn è stato nominato il giocatore più prezioso dell’azione della giornata.

Dot Esports ha intervistato l’allenatore di Invictus Alistair “EMEF” Allum dopo le partite di oggi per avere una prospettiva interna sulla grande vittoria. Mentre Brynn avrebbe potuto essere l’MVP di oggi, Allum ha subito sottolineato che la squadra di Invictus è ancorata alla leadership fornita da Noiises.

La sua etica del lavoro lo ha reso un giocatore straordinario anche prima di firmare con Invictus. “Potrei dire che possedeva una guida che il 99,9% della scena competitiva non poteva eguagliare”, ha detto Allum a Dot Esports. Quella feroce determinazione ha incoraggiato gli altri membri di Invictus, Blasts e Brynn, entrambi adolescenti, “a prosperare davvero nei loro ruoli… Noiises è diventato rapidamente non solo abile nello stile che volevo che interpretassimo, ma eccelleva in esso”.

Allum ha ottenuto la vittoria nella sesta partita per aver imparato dai propri errori. “Fortunatamente per noi, era quasi esattamente la stessa di una zona in cui siamo bravi, e abbiamo armeggiato all’inizio della serie. Ma la mia squadra non fa gli stessi errori due volte. Sono stati apportati i necessari adattamenti e ogni chiamata di gioco di Noiises è stata perfetta”.

Invictus ha utilizzato Crypto, Caustic e Wraith nelle partite di oggi, che sono servite da efficace contropiede al popolare Gibraltar, uno dei sostenitori di un meta display insolitamente vario. Loba, Fuse e Horizon sono apparsi tutti nella competizione.

Mentre Invictus ha avuto una grande giornata, alcune squadre popolari hanno faticato. La talentuosa squadra dell’Alleanza ha terminato il set di partite all’11° posto, mentre la squadra russa 789, che si è esibita in modo eroico al Preseason Invitational da $ 500.000 del 2019 in Polonia, è arrivata per ultima.

40 squadre in totale si sono qualificate per la EMEA Pro League. Queste squadre sono divise in quattro gironi da dieci squadre ciascuno e giocheranno sei serie di tornei nelle prossime cinque settimane. Le migliori squadre si qualificheranno per i playoff, mentre le squadre che hanno faticato si sfideranno nel Challenger Circuit per la seconda parte della stagione.

Le squadre naufragate oggi avranno la possibilità di riscattarsi il prossimo fine settimana, dove verranno affrontate contro un girone diverso. Domani giocherà un secondo gruppo di squadre, che concluderà questo round della competizione EMEA della Pro League.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.