Infezioni da COVID, decessi in calo in tutte le Americhe – agenzia sanitaria Leave a comment


Una donna riceve una dose di vaccino Pfizer/BioNTech contro il coronavirus (COVID-19) durante una campagna di vaccinazione all’interno dell’Università di Santiago, Cile, il 30 giugno 2021. REUTERS/Ivan Alvarado

BRASILIA, 27 ottobre (Reuters) – Il COVID-19 si sta lentamente ritirando in gran parte del Nord, Centro e Sud America, ha detto mercoledì l’Organizzazione Panamericana della Sanità (PAHO), riferendo che la scorsa settimana i dati di morte e infezione del continente sono stati i più bassi in oltre un anno.

Molte delle isole caraibiche più grandi stanno registrando tendenze al ribasso, inclusa Cuba, sede da mesi di una grave epidemia di COVID-19.

Tuttavia, il Paraguay ha visto un raddoppio dei casi di coronavirus nell’ultima settimana e il Belize un brusco aumento dei decessi correlati al COVID, ha affermato l’agenzia sanitaria regionale in un briefing.

“Abbiamo motivo di essere ottimisti, ma dobbiamo rimanere vigili”, ha detto il vicedirettore della PAHO Jarbas Barbosa.

Ha esortato le autorità a continuare ad attuare misure di salute pubblica come l’uso della mascherina, il distanziamento sociale e la limitazione dei grandi raduni, soprattutto perché molti paesi stanno ancora lottando per espandere la copertura vaccinale.

Quasi il 44% delle persone in America Latina e nei Caraibi ha completato le vaccinazioni COVID-19, grazie in gran parte a donazioni, effettuate bilateralmente o attraverso la struttura COVAX guidata dall’Organizzazione mondiale della sanità.

“Oggi, il doppio delle persone in America Latina e nei Caraibi sono completamente vaccinate contro il COVID rispetto ad agosto”, ha affermato Barbosa.

Ma in Guatemala, Saint Vincent e Grenadine, Giamaica, Nicaragua e Haiti meno del 20% è stato completamente vaccinato, ha affermato.

Oltre tre milioni di dosi in più arriveranno nella regione tramite COVAX questa settimana, poiché le consegne aumenteranno negli ultimi mesi dell’anno, ha affermato Barbosa.

Segnalazione di Anthony Boadle; montaggio di Jonathan Oatis e John Stonestreet

I nostri standard: I principi di fiducia di Thomson Reuters.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.