Il settore dei circuiti integrati riceverà una spinta dalla nuova politica di produzione dell’elettronica – People News Chronicle Leave a comment


Lucknow. Il governo centrale ha recentemente approvato lo schema Production Linked Incentive (PLI) per la promozione dell’industria dei semiconduttori nel paese. Lo schema PLI dovrebbe portare a un investimento di 76.000 crore di rupie nella produzione di semiconduttori nei prossimi 5-6 anni. Questo schema aiuterà nella progettazione, produzione, confezionamento e test di microchip nel paese e svilupperà un ecosistema completo. Questo schema del governo centrale porterà a enormi investimenti nell’industria dei semiconduttori nell’Uttar Pradesh, si prevede che a causa della nuova politica di produzione elettronica 2020 dello stato. I semiconduttori sono colloquialmente chiamati circuiti integrati o circuiti integrati. In questa politica introdotta nell’agosto dello scorso anno, è stata presa una disposizione per promuovere l’industria dei semiconduttori (IC). I funzionari che lavorano nel settore IT ritengono che la nuova politica di produzione elettronica 2020 di UP attirerà l’industria dei semiconduttori. Politica di produzione dell’elettronica UP

Anche i grandi imprenditori che lavorano nel settore IT concordano con questa affermazione degli ufficiali. Perché negli ultimi cinque anni e mezzo, l’Uttar Pradesh è l’unico grande stato del paese, che ha ricevuto enormi investimenti nel settore IT. Sotto la nuova politica di produzione di elettronica di UP, la terra di grandi multinazionali è stata presa per creare il settore della produzione di elettronica e il data center a Noida. Secondo la politica di produzione elettronica-2017 del governo statale, l’obiettivo di investimento di 20.000 crore di Rs è stato raggiunto in tre anni dagli investimenti effettuati da circa 30 investitori nello stato. Più di tre lakh di posti di lavoro sono stati creati da questo investimento. Successivamente, in base alla nuova UP Electronics Manufacturing Policy-2020 introdotta nell’agosto 2020, è stato fissato l’obiettivo di investire Rs 40.000 crore e fornire lavoro a quattro lakh di persone nei prossimi cinque anni.

In base a questa nuova politica, società multinazionali come Microsoft, MAQ, Adani Group, Hiranandani Group, Netmagic Services, STT Private Limited e Agarwal Associate Limited hanno preso l’iniziativa di creare data center a Noida. Tutto questo è stato possibile grazie alla politica informatica portata dal Primo Ministro Yogi Adityanath per promuovere gli investimenti nel settore IT e agli ufficiali è stata data la responsabilità di rimuovere i problemi degli uomini d’affari che vogliono investire in questo settore. La nuova politica di produzione elettronica 2020 del governo ha promesso di concedere diverse concessioni agli investitori che creano l’industria dei semiconduttori nello stato. A causa di questa politica, i grandi investitori che investono nel settore della produzione elettronica a Noida affermano che a causa della nuova politica del governo centrale e della nuova politica di produzione elettronica 2020 di UP, le grandi aziende del mondo si faranno avanti per creare fabbriche in SU. I grandi industriali del paese verranno in questo campo e incoraggeranno le start-up e le MPMI a realizzare accessori.

Leggi anche Il modello della lotta dal movimento contadino!

I funzionari del dipartimento IT affermano che in UP molte aziende rinomate di Cina, Taiwan e Corea hanno investito nel settore IT. Queste aziende prenderanno anche l’iniziativa di investire nel settore dei semiconduttori. Questo sarà vantaggioso per loro perché i semiconduttori sono utilizzati in tutti i dispositivi elettronici che vengono realizzati attualmente. Al giorno d’oggi, senza un dispositivo elettronico, nessuna industria, che si tratti di gadget, elettrodomestici, computer, telefoni cellulari, automobili o altro, non può essere sviluppata. Viene utilizzato ovunque nelle operazioni aeronautiche, nei droni, nella metropolitana, nello spazio e nelle apparecchiature di difesa. Solo così saremo in grado di aggiungere nuove strutture alla vita delle persone, solo allora saranno in grado di utilizzare l’intelligenza artificiale. I semiconduttori sono colloquialmente chiamati circuiti integrati o circuiti integrati. A causa della crisi di Corona, l’attività di produzione di semiconduttori era in difficoltà e le sue importazioni dalla Cina si sono ridotte in modo significativo. A causa di ciò, l’industria automobilistica ed elettronica è stata gravemente colpita. Preso atto di ciò, il Governo Centrale ha approvato lo schema PLI. Di cui beneficerà anche l’Uttar Pradesh.

La ragione di ciò è l’esperienza dell’Uttar Pradesh nel campo dell’IT e del software. Le aziende IT di fama mondiale si sono stabilite in UP. Ora insieme a queste grandi aziende, altre grandi aziende del Paese prenderanno l’iniziativa di investire nel settore hardware. America, Corea del Sud, Cina, Taiwan, Giappone hanno preso in mano questo settore, le aziende di questi paesi investiranno nell’industria dei semiconduttori insieme alle maggiori aziende del Paese. I funzionari del dipartimento IT affermano che fino a pochi anni fa, i telefoni cellulari non venivano prodotti in UP, ma ora le grandi aziende multinazionali stanno producendo telefoni cellulari, laptop, TV e altre apparecchiature elettroniche in UP. I cellulari made in UP stanno lasciando il segno nel mondo. Un’azienda come Samsung ha creato una fabbrica di produzione di display a Noida. In una tale situazione, l’iniziativa presa dal governo centrale, i grandi investitori investiranno per la creazione dell’industria dei semiconduttori in UP. Grazie al quale UP sarà anche in grado di raggiungere una nuova posizione nel campo dell’hardware e verranno creati un gran numero di posti di lavoro in questo settore.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.