Il Regno Unito estende il programma di potenziamento del vaccino COVID in mezzo alle preoccupazioni invernali | Notizie sulla salute Leave a comment


Di PAN PYLAS, Associated Press

LONDRA (AP) – Il primo ministro britannico Boris Johnson ha avvertito lunedì di una “bufera di neve” di nuove infezioni da coronavirus in arrivo nel Regno Unito dall’Europa continentale, poiché il suo governo ha esteso il programma di richiamo del vaccino ai giovani nel tentativo di tenere a freno la pandemia durante i mesi invernali.

Il Comitato congiunto per la vaccinazione e l’immunizzazione, l’organismo indipendente di scienziati che formula raccomandazioni sui vaccini al governo britannico, ha affermato che anche le persone di età compresa tra 40 e 49 anni potranno beneficiare di una vaccinazione di richiamo sei mesi dopo l’iniezione iniziale. Fino ad ora, le persone di età pari o superiore a 50 anni, così come quelle ritenute vulnerabili nei gruppi di età più giovane, avevano diritto ai richiami del vaccino Pfizer o Moderna.

Il comitato ha affermato che le seconde dosi sono state approvate anche per i ragazzi di 16 e 17 anni 12 settimane dopo la prima.

Ha affermato che l’ampliamento della campagna di richiamo e l’offerta di un secondo colpo agli adolescenti più grandi “contribuiranno a estendere la nostra protezione fino al 2022”.

Cartoni politici

Johnson ha esortato le persone a ottenere il loro booster per ottenere un livello aggiuntivo di protezione tra le crescenti preoccupazioni sulle prospettive del virus in Europa a seguito dei nuovi blocchi in Austria e nei Paesi Bassi.

“Quello che dobbiamo certamente riconoscere è che c’è una tempesta di infezioni là fuori in alcune parti d’Europa, puoi vedere quei numeri che aumentano molto rapidamente in alcuni dei nostri amici continentali”, ha detto. “E dobbiamo solo riconoscere che c’è sempre il rischio che una bufera di neve possa venire di nuovo da est, man mano che i mesi si fanno più freddi”.

Negli ultimi mesi, il Regno Unito ha registrato livelli relativamente elevati di infezioni da coronavirus a seguito della revoca della maggior parte delle restrizioni.

Sebbene i casi siano costantemente diminuiti nelle ultime settimane, negli ultimi giorni ci sono stati segnali che stanno tornando a crescere, in particolare tra gli studenti. Nell’ultima settimana, ci sono state più di 260.000 infezioni confermate, in aumento del 6% rispetto alla settimana precedente.

Finora il governo ha resistito alla reimposizione di restrizioni come l’uso di mascherine in luoghi chiusi o l’introduzione di passaporti per i vaccini.

Johnson ha affermato che al momento non c’è nulla nei dati che suggerisca la necessità di aumentare le restrizioni in Inghilterra, nell’ambito del suo piano di emergenza B. Il numero di persone in ospedale con il virus è di circa 8.500, che sebbene alto sia molto basso rispetto ai quasi 40.000 di gennaio . I decessi correlati al virus sono circa 150 al giorno.

“Quello che sta succedendo è che se riesci a ottenere il tuo richiamo, la tua immunità torna fino al 95%”, ha detto. “Finora abbiamo il 75% di tutti gli over 70 che ricevono un richiamo, c’è un numero enorme di persone, ma è quell’ulteriore 25% che farà la differenza per l’inverno, per il Natale, per i nostri piani per il futuro, perché è quel livello extra di protezione di cui abbiamo davvero bisogno”.

L’espansione del programma di richiamo arriva quando un nuovo studio della Sicurezza sanitaria del Regno Unito ha mostrato che gli adulti sopra i 50 anni avevano almeno il 93% di rischio ridotto di contrarre un caso sintomatico di COVID-19 due settimane dopo il richiamo.

“La dose di richiamo rafforza notevolmente la protezione esistente e estenderà la durata di tale protezione contro malattie gravi”, ha affermato il professor Wei Shen Lim, presidente del programma di immunizzazione COVID-19 della JCVI.

Segui la copertura sulla pandemia di AP su: https://apnews.com/hub/coronavirus-pandemic

Copyright 2021 Il Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.