Il rapporto speciale di Norton rivela che quasi 1 giocatore su 2 ha subito un attacco informatico Leave a comment


Il Report 2021 Norton Cyber ​​Safety Insights: versione speciale – Gioco e criminalità informatica, condotto da The Harris Poll tra oltre 700 adulti americani che attualmente giocano a giochi online, ha rilevato che quasi la metà dei giocatori americani (47%) ha subito un attacco informatico al proprio account o dispositivo di gioco. Di questi, più di tre su quattro (76%) riferiscono di essere stati finanziariamente colpiti di conseguenza, perdendo un sorprendente $ 744 in media.

Lo studio ha anche scoperto risultati sorprendenti sui rischi informatici da giocatore a giocatore e sulle grandi distanze che i giocatori sono disposti a fare per vincere. Quasi un giocatore statunitense su quattro (23%) rischia di hackerare l’account di gioco di un amico, un familiare o un partner romantico se sapesse che gli darebbe un vantaggio competitivo in un gioco online. Questo sentimento è più pronunciato tra i giocatori hardcore negli Stati Uniti, con due su cinque (42%) d’accordo, sottolineando la tenace determinazione dei giocatori seri a vincere.

“Questi risultati sono sconcertanti, ma ci sono alcuni giocatori là fuori che faranno tutto il necessario per vincere”, ha affermato BigCheeseKIT, giocatore e streamer di Twitch. “Ho imparato che quando giochi online è molto importante essere consapevoli di chi sei amico online e di quali informazioni condividi. Anche se questo è particolarmente vero per i giocatori professionisti che hanno quel profilo pubblico, è chiaro che questo vale per qualsiasi giocatore online.”

La spinta competitiva si estende a tutti i tipi di giocatori negli Stati Uniti, dai giocatori occasionali a quelli più accaniti. Se sapessero che avrebbe assicurato un vantaggio competitivo, circa un giocatore americano su quattro potrebbe sfruttare una scappatoia o un bug in un gioco (27%), pagare per prendere possesso dell’account di gioco di un altro utente (25%), installare cheat sul proprio possedere un conto o dispositivi di gioco (24%) o hackerare il conto di gioco di una persona a caso (24%).

“Trucchi, allenatori ed exploit possono essere incredibilmente allettanti per i giocatori motivati”, ha detto Darren Sho, Responsabile della tecnologia, NortonLifeLock. “I truffatori lo sanno e spesso cercheranno di indurre i giocatori a fare clic su collegamenti di phishing o a scaricare malware pubblicizzando articoli in edizione limitata o codici segreti che promettono di dare una spinta competitiva. Se la truffa funziona, i giocatori potrebbero perdere il proprio profilo di gioco, risorse digitali o informazioni personali. Il vero vantaggio competitivo è avere una forte protezione di sicurezza in grado di contrastare queste minacce e mantenere i giocatori in gioco”.

Ulteriori risultati dello studio includono:

  • Lotte con le basi della sicurezza. Molti giocatori negli Stati Uniti ammettono una serie di abitudini di gioco online rischiose, come l’utilizzo della stessa password per più di un account o dispositivo di gioco (47%), la condivisione di informazioni personali (ad es. nomi e compleanni) durante il gioco online (39 %), o il download di componenti aggiuntivi (ad es. personaggi, skin, swag, ecc.) da un sito Web non associato al distributore del gioco (29%).
  • Doxing non è raro. Tra i giocatori americani che hanno avuto un dispositivo di gioco o un account preso di mira da un attacco informatico, uno su cinque è stato doxed (21%) o le informazioni personali sono state rubate e condivise pubblicamente online.
  • Giocare su tutto. La maggior parte dei giocatori accaniti negli Stati Uniti afferma che preferirebbe passare il tempo a giocare piuttosto che partecipare alla festa di compleanno di un amico o di un familiare (74%), andare a un appuntamento (68%) o semplicemente passare del tempo con gli amici o la famiglia (55%) .

In collaborazione con The Harris Poll, il rapporto ha intervistato oltre 5.300 adulti di età pari o superiore a 18 anni in 8 paesi1, tra cui 702 adulti statunitensi, per esplorare i rischi per la sicurezza informatica che i giocatori devono affrontare e i loro atteggiamenti e comportamenti in materia di sicurezza online. Per visualizzare i risultati completi dello studio e le risorse visive di accompagnamento, visitare il cartella stampa.

Per i giocatori che desiderano adottare misure proattive per salvaguardare i propri account e dispositivi dalle minacce, Norton 360 for Gamers offre funzionalità di protezione avanzate specificamente progettate per soddisfare le proprie esigenze di sicurezza uniche senza interferire con il gioco. Norton 360 for Gamers offre Game Optimizer per aiutare a massimizzare le prestazioni di gioco per un’esperienza di gioco più coinvolgente e Dark Web Monitoring, che esegue la scansione dei tag dei giocatori, nomi utente e altre informazioni personali sul dark web. Per maggiori informazioni per favore visita us.norton.com/products/norton-360-for-gamers.

Informazioni sul report sugli approfondimenti sulla sicurezza informatica di Norton 2021: versione speciale – Gioco e criminalità informatica
La ricerca è stata condotta online da The Harris Poll per conto di NortonLifeLock tra 5.327 adulti di età pari o superiore a 18 anni che attualmente giocano a giochi online che richiedono loro di creare un account e fornire informazioni personali (indicati in questo rapporto come “giocatori”). Il sondaggio è stato condotto dal 24 agosto al 14 settembre 2021 in Australia (n=704), Francia (n=701), Germania (n=701), India (n=703), Giappone (n=606), Nuova Zelanda (n=505), il Regno Unito (n=705), e gli Stati Uniti (n=702). I dati sono ponderati ove necessario per età, sesso, razza/etnia, regione, istruzione, stato civile, dimensione del nucleo familiare e reddito familiare per allinearli alle effettive proporzioni nella popolazione. Non è possibile calcolare alcuna stima dell’errore di campionamento teorico.

Informazioni su NortonLifeLock Inc.
NortonLifeLock Inc. (NASDAQ: NLOK) è un leader globale nella sicurezza informatica dei consumatori, che protegge e consente alle persone di vivere la propria vita digitale in sicurezza. Siamo l’alleato fidato del consumatore in un mondo sempre più complesso e connesso. Scopri di più su come stiamo trasformando la sicurezza informatica su NortonLifeLock.com.

1 Australia, Francia, Germania, India, Giappone, Nuova Zelanda, Regno Unito e stati Uniti.

FONTE NortonLifeLock Inc.

Link correlati

https://www.nortonlifelock.com



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.