Il prossimo visore AR di Apple potrebbe limitare gli utenti a brevi raffiche Leave a comment


Apple ha lavorato apertamente su quello che probabilmente sarà un visore VR incredibilmente interessante e costoso ormai da un po’. Si dice che sia autonomo, forse un po’ come il molto popolare Oculus Quest 2, e l’abbiamo scoperto di nuovo Marzo 2021 che sarebbe stato incredibilmente leggero.

Un visore leggero è una parte fondamentale per rendere praticabile la realtà virtuale nella sua forma attuale. Se non puoi indossare la cosa abbastanza a lungo per giocare, non ha molto senso. Quindi questa nuova tecnologia ci ha entusiasmato per lunghe sessioni di gioco supportate da qualcosa come il potente chip M1 di Apple. Sembrava anche decisamente un tentativo di entrare nella realtà aumentata, piuttosto che o forse anche virtuale, e almeno non ci sbagliavamo su quel fronte.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.