Il Ministero della Salute non intraprenderà azioni legali contro il musicista britannico Robert Etheridge Leave a comment


Il Ministero della Salute non intraprenderà azioni legali contro un musicista britannico che è diventato il primo caso Omicron della comunità segnalato nel paese la scorsa settimana.

DJ Dimension, Robert Etheridge è risultato positivo alla variante Omicron mentre era nella comunità.

DJ Dimension, Robert Etheridge è risultato positivo alla variante Omicron mentre era nella comunità.
Foto: Instagram

Robert Etheridge, che si esibisce sotto lo pseudonimo di Dimension, è entrato nella comunità prima di ottenere i risultati del suo ultimo test di autoisolamento Covid-19, che è risultato positivo.

La scorsa settimana, il ministro della risposta al Covid-19, Chris Hipkins, ha confermato che il DJ doveva rimanere nel MIQ per sette giorni, quindi tre giorni in autoisolamento e mantenere la sua bolla fino a quando non ha ricevuto il risultato negativo del test del nono giorno.

In una dichiarazione, il ministero ha affermato di non aver intenzione di deferire il caso alla polizia in questa fase.

Il ministero ha affermato che sta valutando caso per caso la necessità di azioni esecutive per le violazioni dell’ordine di risposta alla sanità pubblica Covid-19.

Ma ha detto che non voleva dissuadere le persone in futuro dall’assistere con la risposta della salute pubblica intraprendendo azioni legali contro tutte le violazioni.

Non ci sono stati nuovi casi di Omicron nella comunità da quel giorno, a parte un lavoratore di Air New Zealand, il cui caso era collegato a un volo australiano.

D’altra parte, il leader del partito ACT David Seymour ha detto che se Etheridge non è stato perseguito, non ha visto perché qualcun altro dovrebbe esserlo.

Seymour ha affermato che le persone potrebbero essere meno inclini a seguire le misure di salute pubblica se non vedono conseguenze per la violazione delle regole.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.