Il gruppo di giochi e creatori Faze Clan diventerà pubblico tramite SPAC con una valutazione di $ 1 miliardo Leave a comment


Le notizie: Marchio di giochi ed eSport Fase del clan si fonde con SPAC B. Riley Principal in un accordo che vedrà la società quotarsi al NASDAQ, secondo gamesindustry.biz. Alla chiusura, Faze Clan dovrebbe essere valutato a circa $ 1 miliardo.

  • La società riceverà anche circa $ 291 milioni per finanziare la crescita “tra contenuti, giochi, intrattenimento, prodotti di consumo e metaverso”.

Come siamo arrivati ​​qui: Faze è uno di Youtubele prime storie di successo di ed è una delle prime grandi aziende dell’economia creativa a diventare pubblica.

  • La società è nata nel 2010 come canale YouTube dedicato alle clip di gioco, con una forte attenzione alle personalità dei suoi membri principali. Alla fine, è diventato uno dei marchi di contenuti di gioco più noti, lanciando squadre di eSport, abbigliamento e investimenti da diverse celebrità e atleti professionisti.
  • L’ascesa di Faze Clan è avvenuta non solo prima che il termine “economia creativa” entrasse nei vocabolari, ma prima ancora che lo facesse “influencer”. Il suo modello – firmare creatori di contenuti popolari, collaborare con inserzionisti e vendere prodotti di marca – è stato adottato da altre organizzazioni di eSport, come 100 ladri, ed è uno standard tra le grandi organizzazioni incentrate sui creator.

Creator che diventano pubblici: Le opportunità e gli strumenti per i creatori erano pochi quando Faze ha trovato il successo per la prima volta. Tuttavia, data la crescente popolarità dei creator e dei contenuti di gioco, le piattaforme stanno correndo per fornire risorse per attirare e aiutare i creatori a far crescere il pubblico.

  • Ci aspettiamo che la quota di marketer statunitensi che utilizzano l’influencer marketing raggiunga 72,5% nel 2022, rispetto al 55,4% del 2019.
  • L’economia dei creatori e il marketing degli influencer non stanno solo diventando flussi di entrate redditizi per gli inserzionisti, ma stanno diventando un modo più legittimo e percorso di carriera stabile per molti. Gli imprenditori di contenuti guadagnano in media $ 50.000 all’anno attraverso le loro attività; quelli con quattro anni di esperienza guadagnano $ 100.000 all’anno, secondo un sondaggio della società di ricerca sull’economia dei creatori The Tilt.

L’offerta pubblica di Faze sarà una road map per il potenziale di altre organizzazioni di creatori sul mercato azionario. La società non è redditizia, con un fatturato di 38 milioni di dollari l’anno scorso e una proiezione di almeno 50 milioni di dollari nel 2021, con l’intenzione di utilizzare i fondi della fusione per sviluppare ulteriormente le sue offerte di contenuti. Ma la società corre il rischio di perdere obiettivi finanziari, come molte altre società che sono diventate pubbliche tramite SPAC.

Perché vale la pena guardare: Faze ha avuto un vantaggio quasi decennale nell’economia dei creatori e, se avrà successo sul mercato, altre aziende potrebbero seguire il suo percorso nei prossimi anni mentre l’industria continua a crescere.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.