Il dipartimento si avvicina al completamento del grande progetto tecnologico Leave a comment


Il dipartimento si avvicina al completamento del grande progetto tecnologico

Il dipartimento si avvicina al completamento del grande progetto tecnologico

11 gennaio 2022

Il Wyoming Department of Health (WDH) si sta avvicinando alla fine di uno sforzo innovativo, importante e pluriennale per migliorare e modernizzare i sistemi tecnologici chiave utilizzati dal dipartimento, dagli operatori sanitari e dai clienti del programma in tutto lo stato.

WDH amministra direttamente Wyoming Medicaid e Wyoming Kid Care CHIP, il programma di assicurazione sanitaria statale per bambini, fornendo copertura sanitaria e assistenza a lungo termine a bambini, genitori, anziani e persone con disabilità a basso reddito. Ogni anno vengono pagati circa 550 milioni di dollari in richieste di risarcimento agli operatori sanitari per i servizi e l’assistenza ai clienti del programma.

Lo sforzo di modernizzazione, chiamato Wyoming Integrated Next Generation System (WINGS), prevede la sostituzione dei sistemi attraverso l’acquisto e l’installazione di otto moduli componenti: registrazione del fornitore, elaborazione dei reclami, data warehousing, reporting, integrità del programma, gestore dei vantaggi della farmacia, call center del fornitore, terzo responsabilità delle parti, integrazione del sistema, verifica elettronica delle visite e gestione dei casi di cura.

“Diversi anni fa è diventato abbastanza chiaro che dovevamo sostituire la nostra tecnologia obsoleta, che era inefficiente da modificare e aveva costi di manutenzione e operativi elevati”, ha affermato Teri Green, agente statale Medicaid e amministratore senior della Divisione di finanziamento sanitario con WDH.

Piuttosto che sostituire il sistema grande e complesso esistente con un altro sistema simile, WDH ha deciso di presentare un’offerta per i componenti separatamente. “Non volevamo ritrovarci con un sistema gigantesco che necessitava di nuovo di una sostituzione totale nel giro di pochi anni. Il nostro approccio ci consente di lavorare con fornitori specializzati sulle cose che sanno fare meglio e consente aggiornamenti più continui”, ha affermato Green.

Green ha notato che il tipico “approccio del big bang” ha avuto una storia di problemi, superamento dei costi e ritardi in altri stati. “Era qualcosa che volevamo evitare”, ha detto.

Con un budget complessivo di circa 77 milioni di dollari, lo sforzo di WINGS è stato pagato con denaro federale a tassi corrispondenti del 90%, con i fondi statali che rappresentano il 10%. La pianificazione del progetto è iniziata nel 2013 e il primo sistema è stato installato nel 2017. Sei degli otto componenti del progetto sono in uso; la verifica elettronica della visita inizia il mese prossimo e la gestione dei casi di cura è attualmente in fase di pianificazione degli appalti.

Progettato per ridurre l’onere amministrativo per i fornitori di servizi sanitari e ridurre i costi per lo stato, il progetto Medicaid Benefit Management System (BMS) recentemente completato è il più grande modulo WINGS. Il sistema BMS ha sostituito l’eredità del Medicaid Management Information System del Wyoming, che era stato utilizzato dal 1993 come sistema finanziario e contabile per il pagamento dei reclami dei fornitori di servizi medici, dentistici, oculistici e di rinuncia.

Jesse Springer, Medicaid Technology and Business Operations Unit manager di WDH, ha affermato che ci sono diversi vantaggi per lo stato grazie ai nuovi componenti. “Con il nuovo sistema BMS in particolare, i programmi in corso e le modifiche legislative federali e statali nella politica sanitaria saranno forniti ai clienti in modo più efficace ed efficiente”, ha affermato. “I fornitori del Wyoming ora possono anche inserire richieste di elaborazione dei pagamenti in tempo reale, consentendo correzioni rapide”.

“La messa in atto di questo nuovo sistema WINGS ha richiesto centinaia di migliaia di ore di personale statale su più anni per appalti, appalti, progettazione, sviluppo, implementazione, test e stabilizzazione”, ha affermato Springer. “Il personale statale ha assunto incarichi di progetto oltre al normale lavoro e ringraziamo ciascuno di loro per i sacrifici personali e la dedizione che hanno reso possibile tutto ciò. La complessità e la portata del progetto hanno richiesto un vero lavoro di squadra, lavorando con il personale del fornitore e altri partner”.

I fornitori di tecnologia, operazioni e consulenza coinvolti includono CNSI Inc., Deloitte, Change Healthcare, HHS Technology Group, Gannett Peak Technical Services, Happy Jack Consulting, Carebridge Health, Optum Health Services, Magellan Health, Nerthus Consulting, Sharp Decisions Consulting, Cedar Bridge Consulting , Dati NTT e conoscenza pubblica. Altri partner del governo statale includono il Dipartimento dei servizi per la famiglia, il Dipartimento dei servizi per la forza lavoro, i servizi tecnologici per le imprese, l’ufficio del revisore dei conti dello Stato e l’ufficio del governatore.

Jan Stall, amministratore di Provider e Benefit Management Unit di WDH, ha affermato: “Come per l’implementazione di tutti i progetti tecnologici complessi, sono previsti alcuni problemi man mano che lavoriamo con loro nel tempo. Il nostro dipartimento si impegna ad apportare le correzioni e i miglioramenti necessari”.

I membri Wyoming Medicaid o Kid Care CHIP che riscontrano problemi devono chiamare il numero (855) 294-2127 e selezionare l’opzione più pertinente. I membri possono anche inviare un’e-mail janet.reifschneider1@wyo.gov e ruth.jo.friess@wyo.gov se è necessario ulteriore aiuto. I fornitori con domande o problemi possono contattare i Servizi del fornitore al numero 1-888-WYO-MCAD o Wyproviderservices@cns-inc.com. I fornitori possono anche inviare e-mail nora.huvane@wyo.gov e karen.small@wyo.gov per ulteriore aiuto.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.