Il dipartimento di sanità pubblica di Cambridge pubblica un avviso sulla protezione dalla variante Omicron Leave a comment


Si prevede che la variante Omicron a rapida diffusione causerà un forte aumento delle infezioni da COVID-19 e dei ricoveri in Massachusetts nelle prossime settimane. Le attività che alcuni mesi fa si pensava fossero ragionevolmente sicure per le persone vaccinate ora comportano un rischio maggiore. Data l’altissima trasmissibilità di Omicron, il Dipartimento di sanità pubblica di Cambridge (CPHD) esorta i residenti a osservare queste raccomandazioni:

  • Ottieni il tuo vaccino e il tuo richiamo
  • Indossa la maschera il più possibile. Maschere di “stile medico” di qualità superiore fornire la migliore protezione.
  • Considera attentamente le celebrazioni delle festività e gli incontri sociali
  • Prendi precauzioni se viaggi
  • Mettiti alla prova
  • In caso di infezione o esposizione a COVID-19, seguire le linee guida per la salute pubblica

Di seguito vengono fornite informazioni più dettagliate su ciascuna di queste raccomandazioni.

Ottieni il tuo vaccino e il tuo richiamo

Nuovi dati indicano che il vaccino Johnson & Johnson a dose singola e i vaccini Pfizer e Moderna a due dosi non forniranno una protezione adeguata contro l’infezione dalla variante Omicron, ma proteggeranno da malattie gravi. La vaccinazione COVID-19 seguita da una dose di richiamo è l’unico modo migliore per ridurre il rischio di infezione e malattia grave dalla variante Omicron. CPHD raccomanda vivamente:

  • Vaccinazione per le persone dai 5 anni in su.
  • Vaccino di richiamo per le persone dai 16 anni in su. Hai diritto a un richiamo 6 mesi dopo la dose 2 del vaccino Pfizer o Moderna e 2 mesi dopo il vaccino Johnson & Johnson.
  • Nota: CPHD raccomanda il vaccino Pfizer o Moderna e il richiamo per le persone che ne hanno diritto. Il vaccino e il richiamo Johnson & Johnson sono raccomandati solo per le persone che non vogliono o non possono ottenere i vaccini a due dosi.

Indossa la tua maschera il più possibile

La CPHD esorta i residenti, indipendentemente dalla vaccinazione o dallo stato di richiamo, a indossare una maschera al chiuso quando è fuori casa e in alcuni ambienti all’aperto. Raccomandazioni e suggerimenti:

  • Oltre ai luoghi al chiuso in cui è obbligatorio il mascheramento, le persone dovrebbero indossare una maschera quando visitano le case di amici e familiari, le aree comuni dei condomini, i luoghi di lavoro e altri ambienti interni.
  • Non tutte le mascherine garantiscono la stessa protezione. Quanto bene una maschera si adatta, quanto bene filtra l’aria e quanti strati ha sono tutti fattori importanti da considerare quando si sceglie quale maschera indossare. Le maschere di qualità superiore, come le maschere KF94 e KN95, offrono a chi le indossa una protezione molto migliore rispetto alle maschere di stoffa. Vedi i CPHD Guida alla scelta della maschera migliore per te.
  • Se qualcuno nella tua famiglia potrebbe avere il COVID-19, tutti i membri della famiglia dovrebbero indossare una maschera.
  • Considera di indossare una maschera all’aperto se ti trovi in ​​un’area affollata in cui non è possibile il distanziamento fisico.

Considera attentamente le celebrazioni delle festività e le riunioni sociali

Poiché Omicron si diffonde molto più facilmente rispetto alle varianti precedenti, il rischio di infezione in occasione di eventi indoor è maggiore di quanto non fosse all’inizio di dicembre. Se stai organizzando o partecipando a un incontro sociale, ecco alcune cose da considerare:

  • Le celebrazioni e le attività all’aperto sono sempre meno rischiose di quelle al chiuso.
  • Riunioni indoor più piccole con persone completamente vaccinate e potenziate sono meno rischiose di quelle più grandi in cui lo stato di vaccinazione delle persone potrebbe essere sconosciuto.
  • Le celebrazioni al chiuso che comportano lo smascheramento, come una cena, rappresentano un rischio maggiore di un raduno in cui le persone sono mascherate tutto o per la maggior parte del tempo.
  • Non ospitare o partecipare a una riunione se ti senti male, anche con sintomi lievi come mal di gola o naso chiuso.

Potresti voler annullare o saltare gli eventi se:

  • Sei preoccupato per il rischio personale o se vivi o trascorri del tempo con familiari o membri della famiglia vulnerabili.
  • L’evento si terrà in un ambiente chiuso affollato, soprattutto se la ventilazione è scarsa.
  • Le persone non sono vaccinate e potenziate e non indosseranno costantemente mascherine.
  • Sei un anziano o hai una condizione di salute che aumenta il rischio di malattie gravi dovute a un’infezione da COVID-19.

Se decidi di ospitare o partecipare a un evento indoor:

  • Comunica con il tuo host o gli ospiti per valutare il rischio e il livello di comfort prima dell’evento. Va bene chiedere lo stato di vaccinazione, il numero di ospiti previsti e se le maschere saranno indossate o richieste a un evento in modo da poter prendere una decisione informata sull’opportunità di partecipare o ospitare il raduno.
  • Valuta di chiedere agli ospiti di eseguire un autotest il giorno dell’evento. Tieni presente, tuttavia, che mentre gli autotest sono convenienti e stanno diventando sempre più accurati, non sono accurati come un test PCR nel rilevare COVID-19. Anche dopo un autotest negativo, prendi in considerazione l’adozione di altre precauzioni come il mascheramento e l’allontanamento, soprattutto se qualcuno nel tuo raduno è immunocompromesso o comunque a maggior rischio di gravi malattie da COVID-19.
  • Utilizzare ventilatori o finestre aperte per migliorare la ventilazione.
  • Indossa una maschera tranne quando mangi o bevi attivamente.
  • Chiedi agli ospiti di non cantare o parlare ad alta voce, anche se mascherati.
  • Cerca di mantenere la distanza fisica l’uno dall’altro, ove possibile.

Prendi precauzioni se viaggi

  • Se stai pensando di viaggiare per una vacanza o un evento, visita il La pagina dei viaggi di CDC.
  • Ricorda che indossare una maschera è obbligatorio quando si viaggia sui mezzi pubblici (compresi gli aeroplani) e all’interno degli snodi di trasporto (compresi gli aeroporti). Per ulteriori informazioni sulle maschere, vedere la pagina web Guida alle maschere di CPHD.
  • Non viaggiare se sei stato esposto al COVID-19, se sei malato o se sei positivo al COVID-19.
  • Se non sei completamente vaccinato, il CDC consiglia di ritardare il viaggio. Se devi viaggiare, fai il test sia prima che dopo il viaggio.

Mettiti alla prova

Offerte Cambridge test COVID-19 gratuito cinque giorni a settimana. I kit di test a casa, quando disponibili, sono un’altra opzione. Dovresti fare il test per COVID-19:

  • Se hai sintomi di COVID-19.
  • Cinque giorni dopo aver avuto uno stretto contatto con qualcuno che ha il COVID-19.
  • Prima e dopo aver partecipato a una riunione, soprattutto se tu o uno dei partecipanti non siete completamente vaccinati.
  • Se non sei completamente vaccinato o potenziato e hai frequenti contatti di persona con gli altri.

Se sei infetto o esposto a COVID-19:

  • Informa il tuo medico del risultato positivo del test e rimani in contatto con loro. Fagli sapere se ti senti molto male. Se hai difficoltà a respirare, vai al pronto soccorso locale o chiama il 911.
  • Osservare la salute pubblica guida alla quarantena e all’isolamento dal Dipartimento di sanità pubblica del Massachusetts.
  • Notificare i contatti stretti direttamente e/o tramite lo stato Notifica di massa sistema. MassNotify è un servizio volontario e anonimo che ti avvisa se potresti essere stato esposto a COVID-19. Se sei positivo al COVID-19, il sistema ti consente anche di condividi in modo anonimo il risultato del test positivo al COVID-19 con altri utenti MassNotify.
  • I residenti di Cambridge che hanno necessità di cibo o forniture a causa del COVID-19 devono contattare il Cambridge Economic Opportunity Committee (CEOC) al 617-868-2900.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.