Il cloud è il futuro dei giochi? Gli esperti del settore valutano Leave a comment


Attualmente a $ 1,8 miliardi, l’industria dei giochi indiana è destinata a raggiungere un valore di $ 6-7 miliardi entro il 2025. Dettagliando ulteriori statistiche, un rapporto dell’Internet and Mobile Association of India (IAMAI) in collaborazione con OnePlus e RedSeer ha anche affermato che il La pandemia ha accelerato la crescita organica dei giochi digitali poiché i download di app mobili sono cresciuti del 50% e il coinvolgimento degli utenti è aumentato del 20%.

Oggi, i videogiochi coinvolgono circa 2,8 miliardi di persone a livello globale e si prevede che questo numero supererà i 3 miliardi entro il 2023.

La pura crescita di tutti questi numeri ha portato l’industria dei giochi a ripensare la propria tecnologia. Dalle console basate su hardware al cloud gaming, c’è un cambiamento completo nella tecnologia. Con l’aiuto del cloud, dell’intelligenza artificiale e di altre tecnologie all’avanguardia, le aziende stanno consentendo un’esperienza personalizzata per gli utenti.

Immergendosi in profondità nell’argomento, ‘Gaming reinventato: la potenza del cloud di dati‘ al TechSparks 2021 di YourStory erano Vimal Venkatram, Country Manager, India, Fiocco di neve; Vikas Gulati, fondatore, Jambox Games; Darshan MS, architetto capo, Adda52 (reti gaussiane); e Prithvi HV, responsabile tecnico, Gamezop.

Il cloud gaming ha la meglio sui giochi tradizionali

“Molti risultati aziendali vengono raggiunti per i clienti quando passano al cloud di dati”, ha affermato Vimal condividendo le sue intuizioni su come il cloud ha rafforzato l’esperienza del cliente presso Snowflake. Ha aggiunto che il cloud gaming consente di “migliorare il coinvolgimento e la fidelizzazione dei tuoi abbonati, aumentare le entrate dagli acquisti in-game, accelerare le entrate pubblicitarie e molto altro”.

“La capacità di comprendere i dati in modo molto approfondito è molto importante… Ecco perché l’analisi del cloud e dei giochi è diventata così importante”, ha aggiunto Vikas di Jambox, affermando che “il gioco era considerato un’arte, ma in realtà è più simile a una scienza”.

Parlando del variegato set di giocatori di Adda52, Darshan ha affermato: “Il cloud ha consentito il tipo di iper personalizzazione e personalizzazione che vorremmo fare per un giocatore”. Ha affermato che il tipo di dati e informazioni che stanno servendo ai propri utenti sarebbe stata “una grande sfida senza il supporto dell’ecosistema cloud”.

Il cloud gaming consente alla maggior parte dei giocatori di giocare a titoli AAA a tariffe relativamente più economiche, secondo Prithvi di Gamezop, in quanto possono eseguire lo streaming di giochi su qualsiasi macchina e pagare solo per il loro utilizzo, che altrimenti sarebbe costoso perché dovrebbero acquistare reti costose, tieni d’occhio gli aggiornamenti, ecc.

Rompere le barriere

Elaborando i problemi che l’industria deve affrontare in relazione alla sicurezza e alla privacy dei dati, Darshan ha affermato: “Lo stack tecnologico è maturato ora, c’è una chiara demarcazione di ciò che è accettabile e ciò che non lo è… noi come azienda siamo molto più fiduciosi su ciò che [data] può essere sfruttato, cosa deve essere protetto, cosa può essere utilizzato per offrire un’esperienza migliore all’utente finale del gioco; e fare tutto questo in modo efficiente senza utilizzare soluzioni aziendali molto costose.”

I relatori hanno ulteriormente delineato molti vantaggi del cloud gaming nel rendere i dati sicuri, protetti e facilmente accessibili.

Parlando di come il cloud gaming abbia creato condizioni di parità, Vikas ha affermato: “Prima società, giocatori e fornitori più grandi sfruttavano i dati a proprio vantaggio; ma ora anche studi più piccoli, editori, case editrici sono in grado di acquisire utenti e utilizzare gli stessi dati a cui chiunque ha accesso”.

Qual è il prossimo?

Sottolineando il contrasto dei rischi per la sicurezza e la protezione dei dati, tutti i membri del panel hanno parlato di sicurezza e protezione come una funzione fondamentale nelle rispettive organizzazioni, e non un ripensamento.

I leader hanno anche evidenziato nuove tendenze e tecnologie che sono pronte a portare il settore al livello successivo. Parlando delle barriere nella creazione di nuovi giochi, Vikas ha affermato: “Il cloud gaming consentirà l’ascesa del multiplayer, dei giochi competitivi e dei social”.

“Anche i giochi basati su HTML5 saranno in aumento… è portatile, principalmente focalizzato sui non giocatori che diventano giocatori occasionali”, ha affermato Prithvi.


Per accedere alla nostra piattaforma di eventi virtuali e provare TechSparks 2021 con migliaia di altri appassionati di tecnologia startup da tutto il mondo, unisciti qui. Non dimenticare di taggare #TechSparks2021 quando condividi la tua esperienza, le tue conoscenze e i momenti preferiti di TechSparks 2021.

Per una scaletta di tutte le sessioni ricche di azione alla conferenza sulla tecnologia startup di punta di YourStory, dai un’occhiata TechSparks 2021 sito web.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *