GUARDA LIVE: Il Premier del NSW Dominic Perrottet e il Chief Health Officer Dr Kerry Chant forniranno un aggiornamento COVID Leave a comment


Una conferenza stampa con il Premier del NSW Dominic Perrottet e il Chief Health Officer Dr Kerry Chant è stata rinviata a mezzogiorno di mercoledì mentre lo stato si prepara a un’impennata dei casi di COVID-19.

L’aggiornamento era previsto per le 9, ma è stato rimandato.

Guarda l’aggiornamento COVID IN DIRETTA nel video player sopra alle 12:00 di mercoledì

Arriva quando i residenti non vaccinati nello stato sono ora liberi di socializzare e fare acquisti, con le stesse regole ora in vigore per tutti.

Altro le restrizioni nello stato sono state allentate mercoledì.

I check-in con codice QR verranno ridimensionati e le maschere sono necessarie solo in ambienti ad alto rischio come i trasporti pubblici e gli aerei.

Non c’è un limite ai visitatori nelle case, nei luoghi di ospitalità o ai numeri nelle riunioni pubbliche all’aperto.

Business NSW afferma che l’abbandono del requisito del check-in QR per entrare nei negozi e l’abbandono dell’obbligo per i clienti di mostrare il proprio stato di vaccinazione darà agli imprenditori una spinta tanto necessaria nel conto alla rovescia per Natale.

Dr Kerry Chant, Direttore Sanitario del NSW.
Dr Kerry Chant, Direttore Sanitario del NSW. Credito: AAP

“Questo è il regalo di Natale anticipato che gli imprenditori e i loro dipendenti stavano aspettando”, ha dichiarato mercoledì l’amministratore delegato di Business NSW Daniel Hunter.

Nel frattempo, NSW Health afferma che gli arrivi completamente vaccinati da otto paesi preoccupanti dell’Africa meridionale in cui è emersa la variante Omicron di COVID-19 non dovranno più entrare in quarantena in hotel di 14 giorni, portando tutti gli arrivi internazionali con gli stessi requisiti.

L’ufficiale capo della sanità, il dott. Kerry Chant, ha affermato che tutti gli arrivi internazionali completamente vaccinati devono autoisolarsi per 72 ore e avere un risultato negativo entro le prime 24 ore dall’arrivo ed evitare ambienti ad alto rischio per una settimana.

Ondata di COVID

La revoca delle restrizioni, pianificata da tempo per il 15 dicembre, arriva proprio mentre il numero dei casi raggiunge il massimo in due mesi.

Circa 804 persone sono risultate positive al COVID-19 nel NSW nelle 24 ore fino alle 20 di lunedì e il numero di infezioni è quadruplicato nelle ultime due settimane.

Includevano 224 persone a Newcastle, dove sono stati identificati eventi di grande diffusione in una discoteca e in un pub.

A partire da martedì pomeriggio, più di 200 dei 680 festaioli che erano al nightclub Argyle House la notte dell’8 dicembre erano risultati positivi al virus.

Dei nuovi casi, 21 avevano la variante Omicron portando i casi totali del nuovo ceppo a 85.

Martedì il ministro della Sanità Brad Hazzard ha esortato le persone a ottenere il loro colpo di richiamo non appena ne hanno diritto.

– con AAP



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.