Funzionari sanitari olandesi trovano 13 casi di variante Omicron tra i viaggiatori dal Sud Africa Leave a comment


Funzionari sanitari olandesi hanno trovato 13 casi della nuova variante Omicron nei Paesi Bassi tra i passeggeri che erano su due voli dal Sudafrica arrivati ​​venerdì.

Funzionari sanitari olandesi trovano 13 casi di variante Omicron tra i viaggiatori dal Sudafrica

Le persone aspettano davanti a un “banco appuntamenti” per la quarantena e gli appuntamenti per i test Covid-19 all’interno dell’aeroporto di Schiphol, dopo che le autorità sanitarie olandesi hanno affermato che 61 persone arrivate ad Amsterdam con voli dal Sud Africa sono risultate positive al Covid-19, ad Amsterdam, Paesi Bassi , il 27 novembre 2021. (Foto: REUTERS)

Le autorità sanitarie olandesi hanno dichiarato domenica che 13 casi della nuova variante del coronavirus Omicron sono stati trovati nei Paesi Bassi tra i passeggeri che erano su due voli dal Sudafrica arrivati ​​venerdì.

Li avevamo tra 61 passeggeri risultati positivi al Covid-19 sui due voli, che trasportavano circa 600 persone. Coloro che sono risultati positivi sono tenuti in isolamento in un hotel vicino all’aeroporto.

“Nella nostra indagine sul sequenziamento del virus, che è ancora in corso, abbiamo finora riscontrato 13 casi della variante Omicron tra i test positivi (passeggeri Covid-19)”, ha affermato in una nota l’Istituto nazionale per la salute (RIVM).

LEGGERE: Mondo in allerta mentre la variante Omicron Covid si diffonde in più paesi

“Non è improbabile che si verifichino altri casi nei Paesi Bassi”, ha detto il ministro della Sanità Hugo de Jonge in una conferenza stampa a Rotterdam. “Questa potrebbe essere la punta dell’iceberg”.

L’indagine olandese è iniziata con il test di tutte le persone che sono arrivate sui due voli dal Sudafrica all’aeroporto Schiphol di Amsterdam venerdì, prima che il governo olandese cambiasse le regole sul traffico aereo dall’Africa meridionale a causa delle preoccupazioni sulla variante.

La scoperta di Omicron, soprannominata una “variante di preoccupazione” dall’Organizzazione mondiale della sanità, ha suscitato preoccupazioni in tutto il mondo sul fatto che possa resistere alle vaccinazioni e prolungare la pandemia di Covid-19 di quasi due anni.

Le autorità sanitarie olandesi stanno anche cercando di contattare e testare circa 5.000 altri passeggeri che hanno viaggiato dal Sud Africa, Botswana, Eswatini, Lesotho, Mozambico, Namibia o Zimbabwe da lunedì.

Le preoccupazioni per la variante arrivano poiché molti paesi europei sono già alle prese con un’ondata di casi di coronavirus.

Nei Paesi Bassi, domenica entreranno in vigore le regole che impongono la chiusura di bar, ristoranti e la maggior parte dei negozi alle 17:00 nel tentativo di invertire un’ondata record di casi di Covid-19 che sta sommergendo il sistema sanitario.

LEGGI ANCHE: Covid: l’India rivede le linee guida per i viaggiatori internazionali in mezzo alla paura della variante Omicron

LEGGI ANCHE: L’Australia conferma 2 casi Omicron mentre i cordoli di viaggio si stringono

GUARDA: L’OMS mette in guardia contro i cordoli di viaggio mentre la nuova variante Covid lancia l’allarme

Clicca qui per IndiaToday.in’s copertura completa della pandemia di coronavirus.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *