Forte rimbalzo per la produzione di elettronica Leave a comment


Le spedizioni di smartphone sono state pesantemente danneggiate dalla pandemia di COVID nel 1Q 2020 poiché la maggior parte della produzione viene effettuata in Cina, che ha interrotto la maggior parte della sua produzione all’inizio del 2020. IDC ha dichiarato che le spedizioni sono diminuite rispetto a un anno fa del 12% nel 1Q 2020 e in calo del 17% nel 2° trimestre 2020. La crescita delle spedizioni è tornata al 26% nel 2° trimestre 2021 e al 13% nel 2° trimestre 2021. Nel 3° trimestre 2021, le spedizioni sono diminuite del 7% rispetto a un anno fa. IDC attribuisce il declino alla carenza di componenti e ad altri problemi logistici. IDC prevede che la crescita degli smartphone nel 2021 sarà del 5,3%, con una leggera moderazione al 3,0% nel 2022. Il mondo e l’industria elettronica stanno ancora risentendo degli effetti importanti della pandemia di COVID-19. Worldometer mostra che il mondo è attualmente in una quinta ondata di virus. Tuttavia, il tasso di mortalità per COVID-19 sta diminuendo a causa delle vaccinazioni, dei migliori trattamenti e dei migliori metodi di controllo.

La produzione di elettronica è stata danneggiata da vari arresti di produzione, carenze di componenti e sfide logistiche. Questi problemi probabilmente continueranno per la maggior parte del 2022. Entro il 2023, la produzione di elettronica dovrebbe tornare alle tendenze tipiche.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.