Esperto di salute: Vacanze sicure richiedono vaccinazioni Leave a comment


Mentre le famiglie si preparano a riunirsi per le vacanze, un esperto sanitario locale raccomanda che le persone idonee vengano vaccinate e che siano consapevoli dello stato vaccinale dell’altro.

I piani per le vacanze sono in lavorazione mentre le persone si preparano a sostenere le tradizioni e si riuniscono con la famiglia per il Ringraziamento, Hanukkah, Natale e altro ancora.

Tuttavia, gli esperti sanitari, inclusi i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC), raccomandano che le persone idonee vengano vaccinate e di essere a conoscenza dello stato vaccinale degli altri prima dell’inizio delle celebrazioni.

“La prima cosa che possiamo fare è vaccinarci. Quando pensi al Ringraziamento, puoi ancora ottenere il vaccino Johnson e Johnson entro l’11 novembre per essere sicuro per il Ringraziamento “, ha affermato Brian Castrucci, epidemiologo, presidente e CEO dell’azienda con sede a Bethesda. Fondazione De Beaumont — un’organizzazione no-profit dedicata al miglioramento della salute pubblica.

Si prevede che un calo del tasso di infezioni da COVID-19 incoraggerà più persone a radunarsi per le feste, ma Castrucci ha affermato che ciò non significa che le persone dovrebbero abbassare la guardia. Le famiglie multigenerazionali, i bambini non vaccinati, gli anziani e le persone con condizioni di salute pregresse sono particolarmente a rischio di infezione.

“Il modo per mitigare davvero il nostro rischio è garantire che tutti nella stanza siano vaccinati o recentemente testati e risultati negativi”, ha detto Castrucci.

Poiché è più che probabile che le maschere facciali si tolgano quando le persone si riuniscono per festeggiare con cibo e bevande, Castrucci ha affermato che è essenziale informarsi se gli altri sono vaccinati.

“Penso che sia assolutamente giusto nel proteggere la mia salute … chiedere alle persone con cui sto incontrando ‘qual è il tuo stato di vaccinazione?’ e se non sono vaccinati, possono fare il test”, ha detto.

Castrucci ha affermato che i “super sicuri” possono viaggiare anche con i kit di test COVID-19.

Ci sono quelli con condizioni mediche e obiezioni religiose che non sono vaccinati e altri che hanno rifiutato di vaccinarsi, ma Castrucci ha insistito che la vaccinazione è un passo importante per essere protetti durante le feste.

“Abbiamo un po’ di tempo prima delle vacanze di Natale, Moderna e Pfizer (vaccini) prima del 20 novembre e sarai ancora al sicuro per Natale, quindi è il numero uno a farsi vaccinare”, ha detto.

Castrucci e il CDC raccomandano anche maschere ben aderenti in ambienti interni pubblici se non si è completamente vaccinati e indossano maschere per coloro che sono completamente vaccinati in ambienti interni in comunità con tassi di trasmissione sostanziali o elevati.

“C’è un modo per noi di farlo e tenerci al sicuro. Non è necessario gettare al vento la cautela e rischiare davvero di ottenere qualcosa per Natale che nessuno vuole, ovvero un’infezione da COVID”, ha affermato.


Altre notizie sul coronavirus

Cerchi maggiori informazioni? DC, Maryland e Virginia rilasciano più dati ogni giorno. Visita i loro siti ufficiali qui: Virginia | Maryland | DC

Come WTOP su Facebook e segui @WTOP su Twitter per avviare una conversazione su questo articolo e su altri.

Ricevi le ultime notizie e i titoli giornalieri nella tua casella di posta elettronica registrandoti qui.

© 2021 WTOP. Tutti i diritti riservati. Questo sito Web non è destinato agli utenti che si trovano all’interno dello Spazio economico europeo.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.