Diverse persone scartano carta e rifiuti elettronici | Araldo della baia di Copperas Leave a comment


I residenti dell’area hanno gettato più di 3.500 libbre di carta e più di 900 libbre di rifiuti elettronici lunedì a Copperas Cove.

Lunedì è stato il National Recycling Day, coniato localmente come Texas Recycles Day. Per questo motivo, il dipartimento dei rifiuti solidi di Copperas Cove ha collaborato con Keep Copperas Cove Beautiful (KCCB) per organizzare un evento per il Texas Recycles Day.

L’evento è stato un’opportunità per la comunità locale di uscire allo scoperto e scartare gli oggetti che possono essere riciclati o triturati, come ad esempio la carta indesiderata da triturare. Le persone hanno anche scartato laptop, telefoni cellulari, dischi rigidi, pen drive, compact disc, cartone e plastica indesiderati.

Il Direttore Esecutivo di (KCCB) Roxanne Flores-Achmad e il Presidente (KCCB) Bonita Henderson erano presenti per assistere la comunità nella consegna degli oggetti. Insieme a loro c’erano Justin Klaus e Payton Snok-house della Heart of Texas Shredding Company, che ha sede a Elm Mot.

In totale, la comunità locale ha scartato 3.672 libbre di carta e 948 libbre di rifiuti elettronici.

Jesse Beck ha partecipato all’evento Texas Recycles per sbarazzarsi di alcuni dei suoi vecchi computer.

Un’altra persona che si sbarazzava di alcuni rifiuti elettronici era Glenn Wells.

“Sono venuto all’evento oggi perché ho visto questo evento gratuito pubblicato sui social media, quindi volevo sbarazzarmi di alcuni vecchi computer e una stampante che ho avuto per più di 20 anni”, ha detto Wells. “Questa è la prima volta che mi sbarazzi di cose che non mi servivano più, ed era gratis.”

Un residente locale di nome Joe ha aggiunto: “Volevo sbarazzarmi del computer di mio figlio che aveva quando si è laureato all’Università del Texas nel 1999, volevo anche sbarazzarmi di un vecchio GPS”.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.