Dipartimento della salute: la contea di Kanawha raggiunge il tasso di vaccinazione del 75% per i residenti idonei Leave a comment


CHARLESTON, W.Va. — Almeno il 75% degli aventi diritto di Kanawha ha ricevuto almeno una dose di un vaccino contro il COVID-19, ha annunciato lunedì il dipartimento della salute di Kanawha-Charleston.

“Questa è una pietra miliare significativa per i nostri residenti di cui dovremmo essere tutti orgogliosi”, ha affermato la dott.ssa Sherri Young, funzionario ad interim del dipartimento sanitario di Kanawha-Charleston e direttore esecutivo. “Il nostro Unified Health Command ha lavorato instancabilmente per 602 giorni e questo traguardo è una testimonianza del loro duro lavoro. Apprezzo tutti i nostri operatori sanitari che hanno lavorato diligentemente per vaccinare i nostri residenti e coloro che hanno lavorato così duramente nei nostri ospedali”.

Sherri Young

“Questa statistica significa che il 75% dei residenti della contea di Kanawha, di età pari o superiore a 12 anni, ha ricevuto almeno una dose di vaccino contro il COVID-19”.

Il Dipartimento statale della salute e delle risorse umane (DHHR) confermato la cifra del 75% nel suo ultimo rapporto lunedì, che elenca il numero totale di residenti di età pari o superiore a 12 anni con una dose di 116.236 su oltre 154.000.

La contea più vicina a Kanawha è l’Ohio con il 71,2% di residenti con un vaccino in quella fascia di età. Lo stato nel complesso ha il 64% di residenti con almeno una dose. Young ha affermato che “l’immunità di gregge” potrebbe essere vista con un tasso di vaccinazione di circa l’80% degli aventi diritto.

Young ha affermato che c’è ancora molto lavoro da fare, poiché la contea ha segnalato un aumento dei casi tra i 20 ei 40 anni con la maggior parte non vaccinata.

“Vogliamo ottenere quelle seconde dosi in armi in modo da poter ottenere almeno il 75% di vaccinazione completa e andare avanti. Vogliamo andare avanti fino a quando questa pandemia non sarà finita”, ha detto Young.

Il DHHR ha confermato lunedì 7.867 casi attivi, che sono scesi al di sotto degli 8.000 per la prima volta dal 17 agosto.

Young ha detto che lo stato è dall’altra parte di un picco predittivo. C’erano più di 29.000 casi attivi a metà settembre.

Il presidente della Commissione della contea di Kanawha, Kent Carper, ha rilasciato una dichiarazione lunedì dicendo: “Questo merito va alle persone della contea di Kanawha, ai nostri primi soccorritori, e in effetti al dipartimento della salute di Kanawha-Charleston sotto la guida della dottoressa Sherri Young”.

Il sindaco di Charleston Amy Shuler Goodwin ha dichiarato: “La città di Charleston è lieta che abbiamo raggiunto un altro importante traguardo nella nostra lotta contro la pandemia di COVID-19. “

“Anche se spero che il tasso di vaccinazione continuerà a crescere, è importante non abbassare la guardia mentre continuiamo a vaccinare sia contro il COVID-19 che contro l’influenza”.

I test e le vaccinazioni COVID-19 continuano a svolgersi dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 15:30 presso il Kanawha-Charleston Health Department, 108 Lee Street East, Charleston, WV. Sono disponibili anche vaccini antinfluenzali stagionali. Non è necessario alcun appuntamento per esami o vaccinazioni.

Per ulteriori informazioni su test, vaccini e tutti gli altri servizi sanitari pubblici, visitare www.kchdwv.org o chiamare il Kanawha-Charleston Health Department al (304) 348-8080.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.