Cosa vede McDonald’s quando guarda i giocatori Leave a comment


Quando McDonald’s partecipa a un “Gioco di amici” evento con l’organizzazione di eSport Faze Clan questo fine settimana, spera di essere reintrodotto a un pubblico che potrebbe aver visto l’ultima volta ordinare Happy Meal e arrampicarsi attraverso i tubi di plastica nel Playplace. Questi stessi consumatori bramano ancora il cibo di McDonald’s e rimangono ansiosi di riunirsi e giocare: solo il menu e il locale si sono evoluti. “Friendsgaming”, che inizia sabato con un live streaming su Twitch su FaZe Swagg’s canale, include la vendita di attrezzatura da gioco personalizzata e un codice di consegna DoorDash che consente ai giocatori di rifornirsi di cibo McDonald’s per l’evento.

Elizabeth Campbell, direttore senior del marketing e dell’impegno culturale di McDonald’s, in una recente intervista ha discusso di come il gigante degli hamburger stia incontrando il suo pubblico “dove si trova” e il valore di una partnership mediatica con l’influente e culturalmente diversificato gruppo di gioco Faze Clan. Quanto segue è stato modificato per chiarezza.

Registrati per Ad Age Next: CMO su AdAge.com/NextCMO.

In che modo McDonald’s affronta il gioco da una prospettiva generale?

Quello che vogliamo è un’opportunità per interagire con i consumatori e incontrarli dove si trovano. Ciò significa che, guardando al gioco in modo olistico, stiamo cercando di vedere come possiamo attingere ai consumatori ed essere associati a McDonald’s in un modo unico per loro.

Abbiamo esaminato in termini di come combiniamo il nostro cibo, che i giocatori ci hanno detto di voler mangiare, collaborando con uno dei più grandi fornitori di media in Faze Clan.

Ma non stiamo cercando di creare un logo o un badge di sponsor. Vogliamo davvero essere integrati con loro e conoscere chi sono i loro giocatori, capire di cosa si tratta e anche assicurarci che sia autentico, il modo in cui interagiamo con i consumatori oggi e a lungo termine. Vediamo Faze Clan essere una società di media di proprietà diversificata e i giocatori rappresentano le comunità in cui operano. Questo è fondamentale per noi perché corrisponde ai valori di McDonald’s e a ciò che stiamo cercando di coinvolgere.

A che gruppo stai attingendo qui?

È qualcosa di oltre 31 milioni di utenti. Ciò a cui stiamo cercando di attingere non sono solo i consumatori che giocano, ma i ragazzi che dicono “Voglio essere un giocatore”. Oppure “Voglio sviluppare la prossima piattaforma di gioco”. Associato a questo è anche l’ispirazione per i bambini e le menti delle generazioni future a costruire le prossime innovazioni.

Inoltre, vogliamo esaminarne la diversità, in termini di chi sono attraenti, perché stanno dimostrando come sta cambiando il mondo oggi. La loro base di clienti corrisponde a McDonald’s.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.