Borrego Health chiuderà due cliniche al centro della causa federale, licenzia più di 100 dipendenti Leave a comment


La Borrego Community Health Foundation, il piccolo ma gigantesco fornitore di assistenza sanitaria federale che è sotto indagine penale da più di un anno, sta chiudendo due delle sue cliniche e licenziando più di 100 lavoratori.

I funzionari dell’organizzazione no profit con sede a Borrego Springs nota come Borrego Health hanno annunciato la decisione alla fine della scorsa settimana, affermando che la mossa si è resa necessaria dopo che il proprietario ha annullato i contratti di locazione per le cliniche di Barstow e San Bernardino.

L’organizzazione continuerà a gestire dozzine di altri centri sanitari nelle contee di San Diego, San Bernardino e Riverside. Ha detto che avrebbe lavorato diligentemente per accogliere i pazienti e i dipendenti colpiti.

“Apprezziamo sinceramente tutti i contributi forniti dai dipendenti e dai fornitori interessati, in particolare durante gli ultimi due anni della pandemia di COVID-19”, ha affermato il fornitore di assistenza sanitaria nella sua dichiarazione.

Funzionari di beneficenza hanno anche affermato che intendono chiudere il loro dipartimento di fatturazione interno e esternalizzare il lavoro a una società della Florida. Inoltre trasferiranno una clinica per donne a Palm Springs in una posizione ancora sconosciuta.

“Borrego Health ha fornito ai dipendenti delle sedi e dei dipartimenti sopra descritti un preavviso di 60 giorni come richiesto dal WARN Act”, afferma la nota. “Sono 113 i dipendenti della Borrego Health interessati dalla cassa integrazione”.

Il licenziamento di massa rappresenta circa l’8% della forza lavoro di Borrego Health, che è stata riportata come 1.581 nell’ultima dichiarazione fiscale pubblica dell’ente di beneficenza.

Borrego Health è un centro sanitario qualificato a livello federale, o FQHC, il che significa che raccoglie un tasso di rimborso speciale dal governo degli Stati Uniti per fornire servizi mentali, dentistici e di altro tipo ai pazienti bisognosi.

L’organizzazione è nata negli anni ’80 come una piccola clinica affiliata alla Scripps Health che serve i residenti di Borrego Springs, nel nord-est della contea di San Diego. Si è staccata da Scripps ed è stata costituita come organizzazione no profit indipendente nel 1990.

Negli ultimi due decenni si è espansa nella Coachella Valley, nell’Inland Empire e nella contea di San Diego fino a diventare la più grande FQHC degli Stati Uniti, con un fatturato annuo di quasi 340 milioni di dollari.

Le modifiche entreranno in vigore il 1° febbraio. Le chiusure delle cliniche potrebbero essere correlate a una controversia in corso presso la Corte distrettuale degli Stati Uniti, in cui il fornitore di servizi sanitari citato in giudizio il suo padrone di casa, una società di proprietà del noto sviluppatore e uomo d’affari El Cajon Daryl Priest.

Le società di Priest hanno costruito le cliniche Borrego Health a Barstow e San Bernardino, quindi hanno affittato le proprietà al fornitore di assistenza sanitaria senza scopo di lucro. All’inizio di quest’anno, Borrego Health ha fatto causa a Inland Valley Investments LLC, la società a responsabilità limitata che Priest ha istituito per fungere da proprietario delle due proprietà.

Borrego Health ha affermato che la società stava addebitando affitti molto al di sopra del tasso di mercato per entrambe le cliniche.

“I termini del contratto di locazione sono irragionevoli e comporterebbe la diversione di milioni di dollari FMR (affitto del mercato equo) di denaro del programma sanitario finanziato a livello federale per le entità di proprietà di un amico del CEO”, ha affermato la causa.

Secondo la denuncia, a Borrego Health sono stati addebitati quasi $ 63.000 al mese per la clinica San Bernardino, sebbene il valore di mercato equo fosse più vicino a $ 24.000 e gli sono stati addebitati quasi $ 105.000 al mese per la proprietà di Barstow quando il tasso di mercato era inferiore a $ 25.000. .

La causa chiede almeno $ 18 milioni di danni e stima che i contratti di locazione firmati dal defunto amministratore delegato di Borrego Health Bruce Hebets sarebbero costati all’ente di beneficenza $ 58 milioni al di sopra dei tassi di mercato per tutta la durata degli accordi, se Borrego Health non avesse smesso di pagare l’affitto.

Priest possiede anche Premier Healthcare Management, una società di fatturazione medica che ha servito Borrego Health per anni.

Gli uffici Borrego Health e Premier Healthcare erano fatto irruzione dall’FBI e dalla polizia di stato nell’ottobre 2020 nell’ambito di un’indagine penale su potenziali frodi Medicare. Entrambe le società hanno negato qualsiasi illecito e hanno affermato di collaborare alle indagini.

Il centro sanitario qualificato a livello federale e Premier Healthcare hanno anche affermato l’anno scorso di aver compreso che il procedimento penale riguardava solo una singola clinica dentistica, o forse un piccolo numero di strutture.

Il San Diego Union-Tribune ha riferito lo scorso anno che due cliniche dentistiche Borrego Health a El Cajon e Desert Hot Springs erano responsabili di circa 670.000 visite annuali di pazienti, molte più persone di quelle che vivono in entrambe le comunità.

La maggior parte delle altre cliniche dentistiche della fondazione ha riportato visite annuali di pazienti tra 2.000 e 5.000.

Basandosi su documenti interni e registri pubblici, anche l’Union-Tribune segnalato che Borrego Health stava pagando stipendi più alti del normale ad alcuni dirigenti senior, inclusi $ 1,9 milioni a Hebets nel 2019, l’anno in cui è morto.

Entro novembre 2020, il California Department of Healthcare Services, l’agenzia statale responsabile dei rimborsi Medi-Cal nel Golden State, sospeso Borrego Health e ha richiesto una serie di cambiamenti in tutta l’organizzazione.

All’inizio di quest’anno, dopo che Borrego Health ha accettato una serie di correzioni, i regolatori statali reintegrato milioni di dollari in rimborsi Medi-Cal all’organizzazione.

“Tuttavia, la sospensione dei pagamenti sulla fornitura di servizi odontoiatrici Medi-Cal continua a essere pienamente efficace ed efficace”, ha affermato a febbraio una dichiarazione del Dipartimento dei servizi sanitari.

Borrego Health ha affermato che lavorerà con i pazienti e i dipendenti della clinica San Bernardino per trovare fornitori di assistenza sanitaria o posti di lavoro alternativi. Alcuni dipendenti potranno candidarsi per posizioni vacanti altrove nel sistema Borrego Health, ha affermato la società.

A Barstow, il mese prossimo dovrebbe aprire un altro centro sanitario qualificato a livello federale, che fornirà servizi sanitari a quella comunità dell’alto deserto, ha affermato Borrego Health.

L’FBI, come di consueto, ha rifiutato di commentare lo stato delle indagini penali.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.