Bendigo Health afferma che è pronto per l’impennata, ma chiede alle persone di giocare bene nelle code dei test COVID Leave a comment


Bendigo Health afferma di avere la capacità di ampliare il proprio servizio, ma desidera che il pubblico e i governi aiutino ad affrontare la pressione sulle autorità sanitarie locali.

La pressione sta aumentando per fornire cliniche di screening COVID-19 insieme a programmi di vaccinazione di massa mentre il numero di casi confermati di coronavirus continua ad aumentare.

Bendigo Health gestisce l’unità di sanità pubblica di Loddon Mallee e il capo infermiere dell’autorità sanitaria locale David Rosaia ha affermato che tutti i suoi ospedali da Kyneton a Mildura sono preparati per ulteriori ricoveri.

“Se avessimo un aumento significativo della domanda per COVID, non sarebbe solo una risposta di Bendigo Health, ma sarebbe anche una risposta di Loddon Mallee”, ha affermato.

“Da Natale c’è stato un aumento di circa il 4% dei casi, il che è preoccupante.

“Ma quando guardi i numeri di oggi, l’intero stato è in aumento.

Ingresso a una clinica di screening del Coronavirus a Bendigo, Victoria.
Bendigo Health vuole test antigenici rapidi in modo che il servizio possa concentrarsi su coloro che non si sentono bene.(In dotazione: Bendigo Health)

Aperte le prenotazioni per i bambini in età scolare

L’autorità sanitaria sta ora prendendo le prenotazioni per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni per ottenere le vaccinazioni COVID-19 a partire dal 10 gennaio.

Sta portando avanti il ​​suo programma di vaccinazione fianco a fianco con il suo terzo programma di dose per adulti e vuole che inizino a fare le loro prenotazioni per quando arriva la loro finestra di quattro mesi.

Dalla fine di gennaio tale finestra sarà ridotta a tre mesi.

Il presidente della Bendigo Health, Bob Cameron, ha affermato che c’era abbastanza vaccino e sta raccomandando Pfizer.

Ma ha detto che le persone non dovrebbero pensare che riceveranno un appuntamento se scelgono di entrare nel centro di vaccinazione di massa di Mollison Street.

L’aggressività del pubblico nei confronti del personale addetto alle vaccinazioni e ai test ha anche portato il servizio sanitario a ricordare alle persone di mantenere la calma e di essere gentili con i lavoratori.

Un uomo seduto in parlamento.
Bob Cameron vuole che le persone prenotino ora la loro vaccinazione per assicurarsi che non debbano aspettare.(ABC News)

Cameron vuole che i kit di test COVID-19 a domicilio, o test antigenici rapidi, siano approvati dai governi come test COVID-19 formale per aiutare ad alleviare parte della pressione sui servizi sanitari.

I servizi gestiscono già cliniche di screening impegnate insieme a un programma di vaccinazione in aumento.

I dati sulla salute pubblica mostrano che fino a giovedì c’erano 434 casi attivi di COVID-19 nel Loddon Mallee, di cui 105 nell’area di Bendigo.

Da settembre, 800 persone positive al COVID sono state assistite attraverso il programma di assistenza domiciliare dell’autorità sanitaria, composto da 200 bambini e 600 adulti.

Meno persone in terapia intensiva, ma i pazienti COVID continuano a presentare

Bendigo Health è uno dei quattro ospedali in streaming nella regione del Victoria – insieme a Ballarat, Shepparton e La Trobe Valley – ad accettare pazienti COVID-19 da ospedali più piccoli.

Nelle ultime quattro settimane Bendigo Health ha fatto spazio a donne incinte e bambini affetti da COVID.

Le doppie porte si aprono su un corridoio vuoto con le parole "FERMARE" grassetto su un poster sulle porte.
Un reparto di isolamento in un ospedale Bendigo Health allestito per la pandemia di COVID-19.(Fornito)

L’Asl ha comunicato di avere un reparto di scorta da allestire subito, utilizzato in passato per ampliare il proprio reparto di terapia intensiva.

“Se ci fosse una potenziale limitazione, sarebbe la forza lavoro, ma è quello che ci assicureremo di continuare a reclutare”.

Fino a mercoledì, l’autorità sanitaria locale aveva tre pazienti in terapia intensiva con uno di quelli su un ventilatore e sette pazienti positivi al COVID in ospedale.

“Abbiamo in media da cinque a 10 positivi al COVID ogni giorno. Molti pazienti stanno trasmettendo in streaming da Mildura, Swan Hill, Castlemaine, Echuca e alcuni referral da Gisborne”, ha affermato Rosaia.

Spazio per riprodurre o mettere in pausa, M per disattivare l’audio, frecce sinistra e destra per cercare, frecce su e giù per il volume.

Riproduci video.  Durata: 1 minuto 54 secondi

Quanto sono accurati i test antigenici rapidi?

Caricamento modulo…



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.