Agenzia di giochi ed eSport OS Studios collega i marinai di tutto il mondo con la potenza del gioco | Notizia Leave a comment


NEW YORK, 20 dicembre 2021 (GLOBE NEWSWIRE) — Agenzia di giochi ed eSport OS Studios, membro del Progetto in tutto il mondo network, è lieta di annunciare il ritorno della serie di tornei Navy MWR Esports. La serie è iniziata all’inizio di quest’anno, poiché il personale MWR della Marina (morale, benessere e ricreazione) stava cercando modi per collegare i marinai evitando il contatto fisico durante l’apice della pandemia. Il gioco è ciò che è venuto fuori da quella fiducia nel cervello ed è nata una serie di tornei, che continua questo mese quando molti marinai sono lontani dalla famiglia.

La prima serie di tornei si è concentrata su Madden 2020 e includeva marinai di tutto il mondo in diversi fusi orari e regioni. Il torneo ha permesso ai marinai di stringere amicizie e costruire comunità lungo la strada. Le serie di tornei successive si sono concentrate su Call of Duty: Warzone, Rocket League e Apex Legends.

Questa è la quarta iterazione della serie di tornei di OS Studios, con la più recente versione di Halo, Halo Infinite Multiplayer. OS Studios gestirà il torneo dalla loro sala di controllo a Manhattan. OS è responsabile dell’organizzazione e dell’esecuzione dell’evento, portando talenti per ospitare, garantendo al contempo che i marinai abbiano un’esperienza unica e divertente. I marinai sono entusiasti di avere giocatori e caster di alto livello che prendono parte, poiché aumenta il valore della produzione.

La competizione è aperta ai marinai MWR della Marina di tutto il mondo, con priorità data ai marinai in servizio attivo. Chiunque sia in servizio, compreso il dipartimento della difesa e le famiglie principali della Marina e del personale militare, può partecipare al torneo, con limitazioni di iscrizione. Il torneo è limitato a 128 partecipanti, con la possibilità di costruire più fasce in base ai numeri di partecipazione.

Della serie di tornei, John Higgins, CEO di OS Studios, ha dichiarato: “Siamo davvero entusiasti di collaborare con Twitch per creare questa opportunità unica per connettere i marinai di tutto il mondo e aiutarli a stringere nuove amicizie attraverso i giochi. Stiamo utilizzando la tecnologia all’avanguardia che i giochi presentano per consentire ai marinai nuovi modi di socializzare. Abbiamo solo scalfito la superficie di ciò che verrà con Navy MWR.

Il Refugio Orozco di Navy MWR ha dichiarato: “Il futuro del programma Navy MWR Esports è entusiasmante e dimostra come si è evoluto Navy MWR. Il team sta lavorando duramente per fornire contenuti innovativi per i programmi virtuali di tutto il mondo. Ad oggi ci sono stati oltre 30 milioni di minuti visti mentre migliaia di partecipanti hanno gareggiato. I prossimi tornei sono appena in tempo per le festività natalizie e il nuovo anno!”

Guarda come i marinai di tutto il mondo competono su Twitch su: twitch.tv/NavyMWR 20-23 dicembre e 29-30 alle 18:00 ora orientale.

Informazioni su OS Studios Un’agenzia mondiale di progetti, OS Studios è una comunità; un gruppo di persone pluripremiate, un team creativo giovane e guidato dinamicamente, professionisti esperti e che si prendono dei rischi. La nostra missione è fornire servizi creativi e leader di mercato ai marchi che desiderano assumere un ruolo guida nel mondo in espansione dei giochi e degli eSport.

Scopri di più su www.osstudios.gg

Contatto per i media Navneet Randhawa Direttore marketing, OS Studios Navneet.Randhawa@osstudios.gg

Informazioni su Navy MWR Per ulteriori informazioni su Navy MWR, visitare www.navymwr.org o la pagina Facebook Fleet and Family Readiness su www.facebook.com/NavyFFR. Il Dipartimento della Marina non avalla ufficialmente alcuna azienda privata, sponsor o i loro prodotti o servizi.

Una foto che accompagna questo annuncio è disponibile su https://www.globenewswire.com/NewsRoom/AttachmentNg/314fc887-a238-4f5d-abe2-a87661ab4048

Copyright 2021 GlobeNewswire, Inc.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.